Tag: Amici 19

GIULIA MOLINO: il suo primo album “VA TUTTO BENE” ha superato 18 milioni di stream complessivi

È fuori “VA TUTTO BENE”, il primo album della finalista di Amici 19, GIULIA MOLINO!

L’album è disponibile in versione fisicain digital download e su tutte le piattaforme streaming, dove ha già superato i 18 milioni di stream complessivi (https://musicfirst.it/738-giulia-molino).

Il disco, inoltre, è entrato in TOP 10 nella classifica degli album più venduti della settimana TOP OF THE MUSIC FIMI/GfK Italia (diffusa da FIMI).

“VA TUTTO BENE” (direzione artistica di Carlo Avarello) contiene 7 tracce, tra cui due scritte interamente dalla stessa Giulia, che mostra appieno il suo raffinato talento nella scrittural’intima e personale “Nietzsche, in cui grazie a un personalissimo flow e utilizzando sonorità che mischiano l’urban e l’hip hop, racconta la sua storia nella quale ha dovuto lottare durante l’adolescenza contro un mostro invisibile e letale, l’anoressia, e la malinconica “Solo questo mi è rimasto, brano sulla fine di una relazione e di tutto quello che rimane quando il sentimento ormai non è più abbastanza.

Questa la tracklist di “Va tutto bene” (Isola degli Artisti/Artist First): “Le domeniche di maggio”“Va tutto bene”, “Nietzsche”, “Amore a lieto fine”, “Solo questo mi è rimasto”, “Non sentire più niente”, “Briciole”.

È attualmente in rotazione radiofonica “Va tutto bene”, il singolo che già superato oltre 11 milioni di stream complessivi e che risulta il brano di Amici 19 più utilizzato su TikTok, con oltre 200.000 contenuti. Il brano è riuscito da subito a conquistare tutto il pubblico a casa, esordendo direttamente al primo posto della classifica di iTunes e risultando l’entrata italiana più alta in Viral 50 Italy di Spotify.

«Questo ultimo anno ha portato con sé tantissime esperienze ed emozioni.

Stiamo vivendo un tempo difficile che ci mette alla prova… ma stiamo resistendo e dando dimostrazione di tutta la forza che il nostro paese e ognuno di noi ha dentro di sé.

In tutto questo la musica può aiutarci a sentirci vicini ed alleviare quelle che ora sono le nostre preoccupazioni… Con la speranza che presto ognuno di noi possa dire “Va tutto bene”», così Giulia ha commentato il suo progetto discografico sul profilo Instagram.

Giulia Molino è una ragazza solare come la sua terra d’origine.

Nata a Scafati (SA) da una famiglia napoletana, sin da piccola mostra una grande passione per la musica.

Artista poliedrica: è cantautrice, rapper oltre che interprete viscerale e dal forte carisma.

Dopo diverse esperienze di formazione, tra cui l’ultima presso IDA Academy dove ha approfondito lo studio per l’interpretazione e per la scrittura, Giulia entra a far parte di Amici di Maria De Filippi 2019.

Proprio qui ha modo di convincere i giudici cantando due brani: un inedito scritto da lei “Solo questo mi è rimasto” e la versione di “Happy Days” di Ghali con le sue barre riscritte in napoletano, che le permettono di passare le selezioni riscontrando fin da subito un grande entusiasmo da parte del pubblico.

Durante il percorso avrà modo di lavorare e affinare la tecnica e lo studio per il canto con i coach della scuola, e di farsi conoscere anche per altre esibizioni e altri inediti come “Va Tutto Bene” e “Nietzsche”.

Molto seguita su Instagram, Giulia è apprezzata anche per la sua spontaneità e per l’amore verso la sua terra: per Scafati città dove è nata, e per Napoli, la sua città d’origine, dove fin da piccola tornava ogni weekend.

Grazie al suo fans club gli “Scugnizzi”, già dalla prima sfida inediti con il brano “Va tutto bene” e nella seconda sfida con il branoLe domeniche di maggio” raggiunge il primo posto della classifica di iTunes.

Giulia è arrivata terza ad Amici 19, conquistando il pubblico a casa, che l’ha premiata posizionandola sempre al primo posto nel televoto durante la serata finale del programma.

Faccio tardi pure oggi il nuovo singolo di Neno dal groove ipnotico in radio da venerdì 26

Sarà disponibile da domani, venerdì 19 giugno, su tutte le piattaforme digitali “FACCIO TARDI PURE OGGI” (distribuzione Artist First), il nuovo singolo del cantautore torinese, NENO, all’anagrafe Stefano Farinetti, concorrente di Amici 19. Il brano segue la pubblicazione di “Meglio star da soli”, che ha raggiunto quasi 300.000 stream ed è rimasto stabile per tre mesi nella playlist editoriale di Spotify, Scuola Indie.

“Faccio tardi pure oggi” è già disponibile in pre-save al seguente link: https://neno.lnk.to/ftpo_Pre e sarà anche in rotazione radiofonica da venerdì 26 giugno.

L’uscita del brano è stata anticipata con una serie di audio vocali WhatsApp pubblicati sui social dell’artista e registrati da Gozzi, Giulia Molino, Jacopo Ottonello, Nyv, Devil A, Martina Beltrami e Francesco Bertoli.

Dal groove ipnotico, “Faccio tardi pure oggi”, scritta dallo stesso Neno e prodotta da Andrea “Andy” Mancini, chiude una trilogia legata idealmente alla consapevolezza di sé stessi e dell’amore, cominciata con “Inadeguato” e “Meglio star da soli”. Se i precedenti brani raccontavano dell’accettazione di sé e dei sensi colpa che nascono dai nostri errori, “Faccio tardi pure oggi” racconta l’evoluzione dei sentimenti in un rapporto di coppia.

«Per tutte le volte che sono arrivato in ritardo, e per tutte le volte che ho detto torno presto sapendo che sarei tornato il mattino dopo, la notte è bella perché dura poco. Che poi il tempo è solo un concetto, se non sei tu ad aspettare – racconta Neno in merito al brano – Questo brano nasce una sera mentre ritornavo a casa e ho capito quale fosse il momento esatto in cui finisce una storia Più che una canzone d’amore è una canzone sulla confusione che inevitabilmente si prova quando si vive un’esperienza del genere. Come tale è fatta di rimpianti, di ultime speranze e, soprattutto, di consapevolezze. Fino al prossimo amore…».

Stefano Farinetti, in arte Neno, nasce a Torino il 13 novembre del 1998. Inizia a cantare all’età di 5 anni e porta avanti gli studi in parallelo con la sua passione per la musica, studiando canto e pianoforte. Partecipa a diversi concorsi canori regionali e nazionali, classificandosi spesso primo o conquistando il premio della critica. Nell’Ottobre del 2016, partecipa allo stage per cantanti presso il CET di Mogol e porta avanti gli studi presso l’Università di Torino, seguendo il corso di laurea in Scienze della Comunicazione. La sua passione per la musica è così forte che lo spinge a triplicare i suoi sforzi…di giorno studente e musicista, la sera cameriere nei ristoranti della collina torinese. Grazie ai primi guadagni produce i suoi primi brani inediti insieme ad Andrea “Andy” Mancini, che diventa il suo produttore artistico. Da questa collaborazione nascono alcuni brani tra cui Inadeguato, con cui si aggiudica il premio per la miglior performance e il premio come vincitore del Bma, Bologna Musica d’Autore, celebre contest organizzato dalla storica etichetta discografica Fonoprint. Il brano, ad oggi, ha raggiunto quasi 300.000 stream. Il 16 novembre 2019 entra a far parte del talent show Amici di Maria De Filippi, distinguendosi per il suo timbro vocale caldo e intenso capace di interpretare con credibilità brani internazionali così come classici italiani. Il talento di Stefano colpisce sia pubblico, sia la critica. Uscito dalla scuola riprende il suo nome d’arte, Neno, e inizia a lavorare per costruire il suo futuro discografico. A marzo 2020 pubblica il singolo Meglio star da soli, che registra oltre 300.000 stream e resiste per tre mesi nella playlist editoriale di Spotify, Scuola Indie.

Esce il 12 giugno “LUCI ACCESE”, il singolo d’esordio di MARTINA BELTRAMI

Uscirà venerdì 12 giugno in digitale “Luci accese” (Fiero Dischi/Artist First), il singolo d’esordio della cantautrice torinese e concorrente di Amici 19 MARTINA BELTRAMI. Il brano è disponibile da oggi in pre-save e pre-oder al seguente link: https://martinabeltrami.lnk.to/LuciAccese_Pre.

Scritto dalla stessa Martina, con la produzione di Emiliano Bassi, Luci accese” è un’intensa ed emozionante ballata, dal ritmo crescente e incalzante, che racconta le emozioni e i sentimenti della prima storia d’amore molto importante, che l’autrice ha vissuto con una ragazza: solitudine, rabbia e delusione; ma anche la luce accesa della speranza di poter superare il dolore di questa delusione.

«”Luci Accese” nasce dall’esigenza personale di dover esprimere un’emozione molto forte. Da poco era finita la relazione con la persona che più pensavo di amare sulla Terra. Il mio primo legame davvero stabile. Ero molto piccola, fu come se mi fosse venuta a mancare la terra sotto ai piedi. Ero stata abbandonata – spiega Martina Beltrami – “Luci Accese” è l’esatto momento nel quale la mia relazione arriva ad una conclusione, ma nonostante questo capisco che il mio amore è così grande che una parte di me sarà sempre un porto sicuro per lei. Nonostante tutto, io ci sarò sempre. Ho anche provato, e provo ancora, tanta rabbia, perché per questa persona che mi aveva fatta sentire da subito così importante, sono diventata di colpo, un’estranea. Riascoltandola ora, due anni dopo la scrittura, provo ancora le stesse sensazioni. Rabbia, amore e un senso di speranza: una luce accesa».

Martina Beltrami inizia ad appassionarsi alla musica all’età di 10 anni, grazie allo studio del flauto traverso. A 16 anni scrive le sue prime canzoni e, appena maggiorenne, partecipa all’edizione 2020 del celebre talent show “Amici di Maria de Filippi”. Il suo percorso nella scuola e le sue performance la portano fino alla fase serale del programma, dove esegue un emozionante duetto con J-Ax.

I suoi fan aumentano sensibilmente, riconoscendo in Martina capacità artistiche ed umane uniche che la portano ad avere un legame molto empatico con chi la segue. Martina è vera, esprime le sue emozioni attraverso la musica che scrive e i suoi fan ritrovano la propria vita in ogni nota, in ogni testo.

Il suo primo atteso album è in lavorazione e uscirà entro la fine del 2020.

© 2020 Max Trip

Tema di Anders NorenSu ↑