#Privacy VS #Internet ne parla il direttore dell’FBI

#Privacy VS #Internet ne parla il direttore dell’FBI

1536 1020 admin

Il direttore dell’FBI James Comey qualche settimana fa ha tenuto un discorso al Kenyon College in Ohio. Tra le tante dichiarazioni, ha detto che “l’assoluta privacy” non è mai esistita, questi discorsi non sono nuovi al direttore Comey che si sbilancia anche sulla crittografia dei dispositivi di uso quotidiano, “la crittografia dei prodotti di uso quotidiano ha inclinato l’equilibrio tra privacy e sicurezza troppo a favore della privacy”.

Ma Comey attira l’attenzione di tutti quando dichiara che mette un “piece of tape” pezzo di nastro sulla webcam del suo pc, sembra essere una buona idea, visto che gli hacker grazie ad un trojan RAT possono prendere il controllo del pc.

Cos’è un RAT? cosa può fare?

RAT Remote Administration Tool è un software che consente il controllo remoto di un sistema, come se si avesse un accesso fisico al device. Oltre alla condivisione del desktop, che può trovare un uso legale, il RAT è di solito associato ad un uso malevolo, installato all’insaputa della vittima.

Attraverso il RAT, è possibile:

  • Vedere il desktop, controllare la webcam e catturare suoni in tempo reale dal microfono
  • Gestione dei file (download, upload, etc.)
  • Totale controllo su mouse e tastiera
  • Visualizzare cartelle, modificare, aggiungere, eliminare e cercare file
  • Disabilitare il TaskManager, visualizzare, terminare o avviare processi
  • Disinstallare programmi, nascondere finestre, totale controllo sul registro, programmi e processi all’avvio
  • Visualizzare tutte le password salvate
  • Molto altro ancora…

I RAT quindi sono perfetti per sorvegliare i computer dei “sospetti”, ecco l’uso che ne fa l’FBI.

I commenti di Comey su vigilanza e privacy arrivano a qualche settimana di distanza dal braccio di ferro tra Apple e FBI. In quel caso, il tribunale aveva ordinato ad Apple di creare una backdoor per aiutare l’FBI ad aggirare i codici di sicurezza del dispositivo, secondo il direttore dell’FBI, le leggi dovranno cambiare per tenere il passo.

Cassidy Wolf miss teen USAUn caso finito sotto i riflettori è quello della Miss Teen USA Cassidy Wolf, ricattata da un criminale dopo che le erano state scattate delle foto dalla webcam del suo laptop grazie ad un RAT.

Ecco alcuni semplici consigli da utilizzare in difesa del trojan:

  • Coprire la webcam quando non si utilizza o puntarla verso una parete
  • Se è una webcam integrata in un laptop, chiudere il coperchio o utilizzare le apposite coperture da cam webcam-cover-security-pack-100-p
  • Installare gli aggiornamenti di sicurezza non appena disponibili
  • Attenzione alle mail, diffidare sempre dei link allegati nei messaggi di posta sconosciuti
  • Utilizzare software anti virus-malware