Tag: Vasco Rossi

DODI BATTAGLIA: dal 12 febbraio in radio e in digitale il nuovo singolo “IL CORAGGIO DI VINCERE”, che anticipa il primo album di inediti in uscita in primavera

Dal 12 febbraio sarà in radio e disponibile sulle piattaforme digitali “IL CORAGGIO DI VINCERE”, il nuovo brano di DODI BATTAGLIA, che anticipa l’uscita del primo vero album di inediti dell’artista, prevista per la primavera.

Il coraggio di vincere” è disponibile in pre-order anche in una speciale edizione in vinile 45 giri sul sito www.azzurramusic.it. Sul lato B del vinile, sarà presente il brano inedito “Una storia al presente”.

«È un brano che mi rappresenta molto – racconta Dodi Battaglia in merito a “Il coraggio di vincere”Racconta del mio personale approccio alla vita, fatto di grande entusiasmo e del coraggio di rimettermi in gioco ogni volta».

Dopo “One Sky”, brano realizzato insieme al leggendario chitarrista americano Al Di Meola, arriva ora “Il coraggio di vincere”, primo tassello che rappresenta alla perfezione questa nuova fase artistica di Dodi Battaglia, anticipazione del nuovo progetto discografico che vede l’artista per la prima volta mettersi alla prova completamente da solo. Già esplicitato nello stesso titolo, “Il coraggio di vincere” è un invito a non mollare mai ed a puntare su sé stessi, rimettendosi in gioco sempre alla ricerca di nuove sfide e di traguardi da superare.

Dopo i molteplici successi ottenuti con la band più rappresentativa del panorama musicale italiano, quei Pooh che nel 2016 hanno salutato il pubblico con una tournée memorabile, negli ultimi quattro anni Dodi Battaglia ne ha interpretato il ricco repertorio.

Adesso, Dodi Battaglia è pronto a mettersi nuovamente in gioco con il primo album di inediti, dando libera espressione alle sue personali ispirazioni e suggestioni, forte della grande esperienza artistica ed umana accumulata ricoprendo per decenni il ruolo di chitarra solista, interprete, autore, arrangiatore, collaborando con numerosi artisti tra i quali Vasco Rossi, Zucchero, Gino Paoli, Tommy Emmanuel e, ultimo in ordine di tempo, il già citato Al Di Meola.

Venerdì 6 novembre esce “ITALIAN SPIRIT”, il nuovo album di MARCO VEZZOSO e ALESSANDRO COLLINA, il duo jazz che ha conquistato il Sol Levante!

Venerdì 6 novembre esce “ITALIAN SPIRIT” (Egea Music/Art in Live), il nuovo album di MARCO VEZZOSO e ALESSANDRO COLLINA, il duo jazz che ha conquistato il Sol Levante!

Il disco, che sarà disponibile sia in formato fisico che in digitale, raccoglie 11 tra le più belle canzoni della musica italiana reinterpretate in una raffinata versione strumentale per tromba e pianoforte. Da Vasco Rossi a Samuele Bersani passando per Lucio Dalla e i Tiromancino, gli artisti offrono una sapiente rilettura di indimenticabili brani, creando un ponte generazionale tra la musica leggera e il jazz.

Concepito dai musicisti durante il lockdown, la luce della lampada della cover di “Italian Spirit” vuole rappresentare la speranza di un ritorno alla normalità. È inoltre un omaggio al sodalizio artistico tra Vezzoso e Collina, cominciato proprio in Giappone e arrivato fino in Cina passando per Cambogia, Indonesia e Malesia.

«La tromba è lo strumento più vicino alla voce umana e il canto appartiene da sempre alla tradizione italiana – commenta Paolo Fresu, nell’introduzione presente nel booklet dell’album – Rileggere le distese melodie del nostro Paese non è cosa nuova ma ogni volta risulta diversa e ciò mostra la vitalità e l’eterogeneità della nostra arte e della nostra cultura. “Italian Spirit” di Marco Vezzoso e Alessandro Collina è un tassello di una vasta composizione emozionale quale è la ricca melodia dei paesaggi italiani e il suono musicale dei dialetti. Un disco da assaporare come un piatto di cucina tradizionale».

Questa la tracklist di “Italian Spirit”: “Sally”, “Il mare d’inverno”, “Diamante”, “Enfant prodige” , “Sotto il segno dei pesci”, “Giudizi universali”, “A me me piace ‘o blues”, “Pensiero stupendo”, “Stasera che sera”, “Balla balla ballerino”, “Per me è importante”.

“Italian Spirit è stato anticipato dalla versione strumentale di Sally”, una delle più belle ballate di Vasco Rossi

La clip ripercorre attraverso le immagini il lungo viaggio della “Sally” del Blasco in un paese come la Cina, che è proprio dove è nato il brano in questa speciale versione, durante l’ultimo tour del duo jazz nel 2019.

I musicisti, ormai di casa nei paesi del Sol Levante (diversi tour in Giappone, in Indonesia, in Cina, in Malesia e in Cambogia), durante il loro primo concerto nella megalopoli di Guangzhou (Canton), hanno puntato su un brano italiano che a 10.000 km da casa nessuno conosceva ancora. Alla fine dell’esibizione il pubblico è esploso in un fragoroso applauso. Una scommessa vinta anche in Italia, tanto che Vasco Rossi ha espresso il suo apprezzamento condividendo sul proprio canale Instagram e il suo sito ufficiale il videoclip di “Sally” di Vezzoso e Collina.

Dal loro primo incontro musicale nel 2014, il duo formato dal trombettista piemontese Marco Vezzoso (che dal 2012vive e insegna oltralpe presso il Conservatorio Nazionale di Nizza) e il pianista jazzligure Alessandro Collina ha percorso molta strada. Hanno all’attivo 4 album, numerosi concerti tra Francia e Italia e diversi tour internazionali. Nel 2015 il primo tour in Giappone, il cui live ad Osaka è stato registrato e pubblicato dall’etichetta giapponese DaVinci. Nel 2017, un lungo tour estivo li porta ad esibirsi in CambogiaIndonesia e nuovamente in Giappone, con un concerto di chiusura a Tokyo. Nel 2018 nuovo tour in Indonesia e Malesia e una serie di concerti in Repubblica Ceca. Nello stesso anno stringono una partnership con il brand Spirit Torino (produttore di headphone hi-end di altissima qualità) dei quali sono diventati ambasciatori nel mondo. Da questa collaborazione sono nati un tour in Cina nella primavera del 2019 e un tour in Norvegia nel 2020, seguito da uno in Turchia. Nel 2021 il duo ha in programma di ritornare in Giappone e in Cina per una serie di concerti. Il duo spazia tra un repertorio originale scritto da Marco Vezzoso, grandi classici della musica italiana e standard della tradizione jazz. L’interplay e l’affiatamento tra i due musicisti, crea un continuum musicale intenso e di forte impatto emotivo, che guida il pubblico in un viaggio musicale all’interno dell’universo del duo.

È online il nuovo video (“Sally” di Vasco Rossi) del duo jazz MARCO VEZZOSO e ALESSANDRO COLLINA

È online il nuovo video del duo jazz Marco Vezzoso e Alessandro Collina: la versione strumentale di “SALLY”, una delle più belle ballate di Vasco Rossi!

Ripercorre il lungo viaggio della “Sally” del Blasco in un paese come la Cina, lontano geograficamente ma sempre più vicino all’Italia, anche grazie alla via della seta percorsa dai viaggiatori del passato. “Sally” non ha fatto altro che un passo in più, riducendo le distanze e favorendo lo scambio culturale tra questi due paesi, così ricchi di storia.

Il trombettista piemontese Marco Vezzoso, che dal 2012 vive e insegna oltralpe presso il Conservatorio Nazionale di Nizza, e il pianista jazz alassino Alessandro Collina con questo brano confermano il loro sodalizio artistico. Dopo il successo asiatico del loro ultimo disco “Guarda che Luna … Again”, tributo alle melodie italiane di inizio secolo scorso (pubblicato da una label giapponese), i due musicisti vogliono rendere omaggio ai grandi artisti italiani con un progetto discografico che vedrà la luce in autunno e questa rivisitazione di “Sally” ne è un prelibato assaggio

I due musicisti sono ormai di casa nei paesi del Sol Levante: 2 tour in Giappone e un terzo in programma nel 2021, 2 tour in Indonesia, 1 tour in Malesia, 1 in Cambogia, 2 in Cina e un terzo in programma nell’autunno prossimo. Ed è proprio in Cina, durante il loro ultimo tour nell’ottobre 2019, che è nata “Sally” in questa speciale versione.

Durante il loro primo concerto nella megalopoli di Guangzhou (Canton), i due artisti hanno scommesso su un brano italiano, che a 10.000 km da casa nessuno conosceva ancora.

«Prima di partire per il tour eravamo convinti che stavamo facendo la cosa giusta – dichiara Alessandro Collina – ma era comunque una scelta controcorrente quella di puntare su melodie di brani della musica leggera contemporanea. Non sapevamo come un pubblico così lontano culturalmente avrebbe accolto Sally, ma appena terminata la nostra interpretazione di questo grande classico della musica leggera contemporanea, al quale siamo particolarmente legati, il pubblico è esploso in un applauso fragoroso e abbiamo pensato: è davvero tutto un equilibrio sopra la follia».

«Una delle persone che più è rimasta entusiasta è stato il nostro manager cinese, che appena finito il concerto mi si è avvicinato e mi ha detto in un italiano in salsa cinese: “domani sveglia presto, registrare subito!” – afferma Marco Vezzoso – E così il giorno dopo siamo andati in studio e abbiamo registrato questa nostra versione di Sally».

Da quel momento Sally ha cominciato il suo viaggio in Cina…

COM’È BELLO IL MIO AMORE in radio dal 19 giugno il nuovo singolo della cantautrice rock bolognese PIA TUCCITTO

Il secondo singolo estratto dall’album “Romantica io della cantautrice rock bolognese, proposta in doppia versione italiana e spagnola.

Dopo il grande successo di “E…”, canzone scritta per Vasco Rossi, apripista del disco “Romantica io” e che ha raggiunto la Top 10 di tutte le classifiche indipendenti italiane, arriva questa canzone che, nella sua forma originaria in lingua italiana, è stata prodotta e arrangiata insieme a Luca Bignardi.

La versione spagnola è un riuscitissimo esperimento dedicato soprattutto ai fan ispanici di Pia, che ha molto seguito in Sudamerica, in particolar modo in Argentina. Questo disco è il terzo della rocker bolognese, il primo in libertà da vincoli discografici. 

Nel periodo di assenza che ha separato i suoi due primi lavori discografici dall’ultimo, Pia Tuccitto non si è mai fermata: ha pubblicato alcuni singoli, ha fatto concerti, ha prodotto e portato su più di 50 palchi con Federica Lisi lo spettacolo ioelei, ha dipinto.

© 2021 Max Trip

Tema di Anders NorenSu ↑