Tag: J-Ax

SENHIT è stata confermata tra i 100 giudici del Muro nella nuova edizione di All Together Now, online il nuovo video del progetto #FREAKYTRIPTOROTTERDAM

La cantante italo eritrea SENHIT è stata confermata tra i 100 giudici del Muro nella nuova edizione di All Together Now – La musica è cambiata, lo show musicale in onda in prima serata su Canale 5 da domani, mercoledì 4 novembre!

Senhit racconta: «L’anno scorso far parte del Muro è stato come convivere con una grande famiglia che, come me, ama la musica, e sono felice di tornarci quest’anno! Certo non è mai facile giudicare i concorrenti… In questo periodo sto lavorando con Luca Tommassini al progetto #FREAKYTRIPTOROTTERDAM e so bene cosa vuol dire studiare con determinazione per vestire continuamente nuovi panni e dar vita a personaggi realistici. Saranno queste le caratteristiche che, come giudice, cercherò nei cantanti che si esibiranno: determinazione e capacità di emozionare».

Il programma è condotto da Michelle Hunziker, affiancata, novità di questa edizione, da una “giuria vip”, composta da J-Ax, Rita Pavone, Francesco Renga e Anna Tatangelo, che valuterà le performance dei concorrenti insieme al Muro Umano, composto da100 personaggi tra cantanti, esperti del mondo della musica e volti noti dello spettacolo e che quest’anno comprenderà anche la “giuria popolare”, ovvero dieci volti selezionati tra le candidature arrivate via social.

“Freaky Trip to Rotterdam” è l’appuntamento mensile creato da SENHIT con la direzione artistica di LUCA TOMMASSINI, che accompagna i fan della cantante italo eritrea fino all’Eurovision Song Contest 2021, dove Senhit è già stata confermata in rappresentanza di San Marino RTV. Ogni mese, un brano della storia dell’ESC viene reinterpretato da Senhit diventando non un semplice videoclip ma una vera e propria opera d’arte.

È online il 5° video del progetto, cover di “RISE LIKE A PHOENIX” di CONCHITA WURST, singolo che ha vinto l’ESC 2014 in rappresentanza dell’Austria.

«Omaggiare Freddie Mercury è un sogno che si realizza per me e Senhit. I tatuaggi del suo corpo diventano luce di una nuova speranza, perché c’è un grande bisogno di speranza in questo momento» spiega Tommassini. Senhit, infatti, in questo video omaggia Freddie Mercury, icona coraggiosa e innovativa, ponendo l’attenzione sul valore della libertà di espressione e facendo riflettere sui diritti di ogni essere umano, con un occhio di riguardo per i diritti LGBTQ+.

Fuori ora “LUCI ACCESE”, il singolo d’esordio di MARTINA BELTRAMI

È disponibile da oggi, venerdì 12 giugno, su tutte le piattaforme digitali “Luci accese” (Fiero Dischi/Artist First), il singolo d’esordio della cantautrice torinese e concorrente di Amici 19 MARTINA BELTRAMI.
Il brano (disponibile qui http://martinabeltrami.lnk.to/luciaccese) ha raggiunto subito la #1 su iTunes ed è entrato nella playlist “New Music Friday Italia” di Spotify.

Scritto dalla stessa Martina, con la produzione di Emiliano Bassi, “Luci accese” è un’intensa ed emozionante ballata, dal ritmo crescente e incalzante, che racconta le emozioni e i sentimenti della prima storia d’amore molto importante, che l’autrice ha vissuto con una ragazza: solitudine, rabbia e delusione; ma anche la luce accesa della speranza di poter superare il dolore di questa delusione.

«”Luci Accese” nasce dall’esigenza personale di dover esprimere un’emozione molto forte. Da poco era finita la relazione con la persona che più pensavo di amare sulla Terra. Il mio primo legame davvero stabile. Ero molto piccola, fu come se mi fosse venuta a mancare la terra sotto ai piedi. Ero stata abbandonata – spiega Martina Beltrami – “Luci Accese” è l’esatto momento nel quale la mia relazione arriva ad una conclusione, ma nonostante questo capisco che il mio amore è così grande che una parte di me sarà sempre un porto sicuro per lei. Nonostante tutto, io ci sarò sempre. Ho anche provato, e provo ancora, tanta rabbia, perché per questa persona che mi aveva fatta sentire da subito così importante, sono diventata di colpo, un’estranea. Riascoltandola ora, due anni dopo la scrittura, provo ancora le stesse sensazioni. Rabbia, amore e un senso di speranza: una luce accesa».

Martina Beltrami inizia ad appassionarsi alla musica all’età di 10 anni, grazie allo studio del flauto traverso. A 16 anni scrive le sue prime canzoni e, appena maggiorenne, partecipa all’edizione 2020 del celebre talent show “Amici di Maria de Filippi”. Il suo percorso nella scuola e le sue performance la portano fino alla fase serale del programma, dove esegue un emozionante duetto con J-Ax.

I suoi fan aumentano sensibilmente, riconoscendo in Martina capacità artistiche ed umane uniche che la portano ad avere un legame molto empatico con chi la segue. Martina è vera, esprime le sue emozioni attraverso la musica che scrive e i suoi fan ritrovano la propria vita in ogni nota, in ogni testo.

Il suo primo atteso album è in lavorazione e uscirà entro la fine del 2020.

In radio e su tutte le piattaforme streaming “C’era una volta ancora”, singolo di esordio di Giorgia Sala, aka PSICHE

“C’era una volta ancora”, primo singolo ufficiale della cantante classe ‘91, vede la collaborazione di SHORTY SHOK sia come featuring, che come produttore.

Se per PSICHE, artista urban-pop con contaminazioni rock, questa è la prima tappa del proprio percorso artistico, di certo non lo è per SHORTY SHOK che vanta collaborazioni illustri (come autore, produttore, vocal coach e interprete) con artisti del calibro di J-Ax, Tiziano Ferro, Emis Killa, Laioung, Boston George, Vegas Jones, Tormento, Enzo Dong e Didy (Mamacita).

© 2021 Max Trip

Tema di Anders NorenSu ↑