Tag: FIORELLA MANNOIA (Pagina 1 di 2)

Zen (feat. Saturnino) anticipa il nuovo album di Bungaro in uscita Venerdi 18 Giugno dal titolo ENTRONAUTA

ZEN è la canzone della mia vita quotidiana. Assomiglia a quel bambino salentino che sognava di immergersi nella natura, nei vinili, nei libri sconosciuti, nel buon cibo per la mente, nelle piante mediterranee e nel silenzio dell’aria. E senza averne paura in questo stress occidentale, fiorire come hanami in primavera e tutte le notti, anche solo per un attimo, con la fantasia diventare un giardiniere di diamanti. Bungaro  

Dopo il primo singolo Il Cielo è di Tutti feat. Fiorella Mannoia in rotazione su 6 network nazionali ed oltre 50 emittenti è la volta di Zen, un brano dal sapore decisamente originale.
Il groove cattura subito l’orecchio ed il sodalizio timbrico tra basso e marimba trasporta nella dimensione esotica ideale.  

Basso acustico: Saturnino
Pianoforte: Antonio Fresa
Marimba e Percussioni: Marco Pacassoni
Chitarre: Bungaro
Fisarmonica: Enzo Grimaldi  

Il marchio di Saturnino, il talento di Fresa affermato pianista e compositore contemporaneo, l’eclettismo musicale di Bungaro e l’amalgama di tutta una band di super musicisti.  

Bungaro è un cantautore elegante, un artigiano della musica che da oltre trent’anni scrive pagine importanti della musica italiana.

FIORELLA MANNOIA: quest’estate live con “PADRONI DI NIENTE TOUR”! Da domani in radio il nuovo singolo “LA GENTE PARLA”

Quest’estate FIORELLA MANNOIA torna in concerto con il suo “PADRONI DI NIENTE TOUR”! A partire da luglio, Fiorella calcherà i palchi delle principali venue all’aperto di tutta Italia dove, accompagnata dalla sua band, interpreterà live i brani del suo ultimo album di inediti “Padroni di niente” e le canzoni più amate del suo repertorio.

«Dare questa notizia per me è una gioia immensa. Quest’estate ripartiamo: finalmente ci rivedremo, si torna a fare concerti sui palchi di tutta Italia – dichiara Fiorella Mannoia – Dopo mesi di stop, tornare a suonare significa, non solo per me, ma per i musicisti che mi accompagneranno e per tutte le persone che lavorano alla macchina di un tour, tornare a lavorare. E ovviamente tornare a vedere tutti voi e condividere con voi, in sicurezza, un po’ di normalità, oltre che la voglia di musica. Sono davvero felice. Stiamo tornando».

Queste le prime date estive confermate del “PADRONI DI NIENTE TOUR” (calendario in aggiornamento):

20 LUGLIO Castello Sforzesco VIGEVANO (PV)

21 LUGLIO Piazza Trento e Trieste FERRARA

23 LUGLIO Piazza SS Annunziata FIRENZE (recupero del concerto previsto il 24 luglio 2020)

24 LUGLIO Cavea Auditorium Parco della Musica ROMA

25 LUGLIO Cavea Auditorium Parco della Musica ROMA

29 LUGLIO Anfiteatro Il Vittoriale GARDONE RIVIERA (BS)

8 AGOSTO Arena Villa Dante MESSINA

15 AGOSTO Piazza Cavour FOGGIA

17 AGOSTO Piazzale Miraglia ALBEROBELLO (BA)

24 AGOSTO Teatro delle Rocce GAVORRANO (GR)

Per informazioni e dettagli su biglietti e prevendite consultare www.friendsandpartners.it e www.ticketone.it.

Da domani, venerdì 21 maggio, inoltre, sarà in radio “LA GENTE PARLA”, nuovo singolo di Fiorella estratto da “Padroni di niente”. La canzone, scritta da Amara e Simone Cristicchi, è una fotografia dei tempi attuali, un manifesto che immortala la frequente abitudine di molta gente di giudicare e criticare, sempre e comunque. Un sound folk è lo sfondo su cui si snoda questo brano, che racconta le “frasi dette così per caso, frasi senza senso o significato… frasi piene di contraddizioni, frasi per tutte le occasioni… frasi che offendono gratuitamente” di chi parla, in fondo, tanto per parlare.

Uscito lo scorso novembre, l’ultimo album di inediti di Fiorella, “PADRONI DI NIENTE(http://smi.lnk.to/PadroniDiNiente), è figlio di un periodo storico ben preciso, di pensieri e riflessioni scaturiti da un evento eccezionale e fuori da ogni previsione, evento che nessuno avrebbe mai pensato o immaginato di poter vivere. Così, Fiorella, attraverso le canzoni che canta e le storie che racconta, pone l’attenzione sull’uomo e sulla nostra “umanità”, quella da cui bisognerebbe ripartire per non ritrovarci, appunto, “Padroni di niente”.

In queste settimane è in edicola l’antologia “I MIEI PASSI”, composta da 5 volumi. I primi 4 volumi, tutti già in edicola, sono doppi CD che raccolgono ben 138 brani di Fiorella. Nelle antologie si susseguono in ordine cronologico i brani di maggior successo del repertorio dell’artista dal 1972 al 2019. A questi si affiancano i duetti, le cover e le versioni live. Ogni uscita è arricchita da una lunga intervista inedita in cui Fiorella racconta la nascita delle sue canzoni, i momenti in cui sono state composte e incise, e rivela tanti aneddoti e curiosità legati alla sua carriera. Chiude la raccolta proprio “PADRONI DI NIENTE”, il suo ultimo album, che sarà la quinta e ultima uscita della raccolta, in edicola da martedì 25 maggio.

Fiorella tornerà in tour anche a dicembre nei teatri italiani. Queste le prime date invernali del “Padroni di niente Tour” (prodotto e organizzato da Friends&Partners):

 8 DICEMBRE Teatro Colosseo TORINO (recupero concerto del 13 maggio 2021)

11 DICEMBRE Pala Bassano 2 BASSANO DEL GRAPPA – VI(recupero concerto del 28 maggio 2021)

13 DICEMBRE Teatro Augusteo NAPOLI (recupero concerto del 22 maggio 2021)

14 DICEMBRE Teatro delle Muse ANCONA (recupero concerto del 18 maggio 2021)

16 DICEMBRE Teatro Creberg BERGAMO (recupero concerto del 26 maggio 2021)

17 DICEMBRE Teatro Dis_Play BRESCIA (recupero concerto del 29 maggio 2021)

18 DICEMBRE Grana Padano Theatre MANTOVA (recupero concerto del 15 maggio 2021)

20 DICEMBRE Teatro degli Arcimboldi MILANO (recupero concerto del 31 maggio 2021)

22 DICEMBRE Europauditorium BOLOGNA (recupero concerto del 12 maggio 2021)

28 DICEMBRE Teatro Team BARI (recupero concerto del 20 maggio 2021)

30 DICEMBRE Auditorium Parco della Musica ROMA (recupero concerto del 23 maggio 2021)

I biglietti già acquistati in prevendita rimangono validi per le nuove date corrispondenti.

“I MIEI PASSI” è l’antologia da collezione in 5 volumi che ripercorre la straordinaria carriera di FIORELLA MANNOIA (una raccolta di 146 brani, tra cui molti duetti, in 4 doppi CD inediti e l’ultimo album “PADRONI DI NIENTE”)

Una carriera lunga quasi 50 anni, un’artista unica, stimata dai più grandi autori della musica italiana e amatissima dal pubblico. “I miei passi” di Fiorella Mannoia arriva in edicola dal 27 aprile, a cadenza settimanale: 5 volumi che raccolgono il meglio del repertorio della grande interprete, un’imperdibile antologia da collezione. Occasione irripetibile per rivivere le emozioni dei suoi successi e della sua voce ripercorrendo il suo straordinario percorso artistico.

“I miei passi” è composta da 5 uscite settimanali. Le prime 4 sono doppi CD che raccolgono ben 138 brani. Nelle antologie si susseguono in ordine cronologico i brani di maggior successo del repertorio dell’artista. A questi si affiancano i duetti, le cover e le versioni live. Ogni uscita è arricchita da una lunga intervista inedita in cui Fiorella racconta la nascita delle sue canzoni, i momenti in cui sono state composte e incise, e rivela tanti aneddoti e curiosità legati alla sua carriera. Chiude la raccolta “Padroni di niente”, il suo album più recente.

«Avevo 14 anni quando partecipai al Festival di Castrocaro. E già lì feci una scelta coraggiosa: a quel tempo le donne cantavano le donne, portando in gara brani di Mina o Patty Pravo. Scelsi di cantare ‘Un bimbo sul leone’ di Adriano Celentano. Con la mia voce ho sempre preferito il repertorio maschile. La mia decisione fu considerata bizzarra ma ci fu Ravera che credette in me.”  Inizia così il racconto della carriera di Fiorella Mannoia (estratto dal booklet del primo volume) nella lunga intervista inedita contenuta nei 4 doppi CD “È con ‘Come si cambia’ che ho veramente capito e preso consapevolezza che questo sarebbe potuto essere il mio mestiere e che questa mia voce ‘drammatica’ riusciva a suscitare delle emozioni, se aveva un testo importante. Fino a quel momento era stato un susseguirsi di tentativi nel trovare una strada, una dimensione artistica che mi rappresentasse».

Con il primo volume de “I miei passi” inizia il viaggio alla riscoperta di una Mannoia ai suoi esordi e ai suoi primi successi. La parte antologica è dedicata a 20 canzoni storiche incise tra il 1972 e il 1988, seguita da un CD con 16 cover. Si parte con “Ma quale sentimento”, singolo tratto dall’album di debutto di una giovanissima Fiorella, del 1972. Segue una carrellata di successi, tra cui quattro brani presentati al Festival di Sanremo: “Caffè nero bollente” (prima volta in gara davanti al grande pubblico, nel 1981), “Come si cambia” (del 1984), “Quello che le donne non dicono” (scritto per lei da Enrico Ruggeri nel 1987  e con il quale vinse il Premio della Critica e che ancora oggi è tra quei brani con cui il pubblico più la identifica) e “Le notti di maggio” (prima canzone scritta per lei da Ivano Fossati e con cui bissa il Premio della Critica nel 1988); ma anche “Torneranno gli angeli”, “L’aiuola”, “Sorvolando Eilat”, “Basta innamorarsi ancora di te”, “Il tempo non torna più”, “I dubbi dell’amore”.

Tra le cover spiccano “Anna e Marco”, “Stella di mare”, “Caruso”, “La casa in riva al mare” di Lucio Dalla, l’artista italiano forse più amato da Fiorella, tanto da omaggiarlo con l’album tributo A te. Ma c’è anche Lucio Battisti con “E penso a te” e “Una giornata uggiosa”; “C’è tempo” di Fossati, “Il pescatore” di De André, “Ritornerai” di Lauzi, “Io che amo solo te” di Endrigo; e poi “Alice” di De Gregori, “Amore bello” di Baglioni, “Dio è morto” di Guccini, “Margherita” di Cocciante, “Cercami” di Renato Zero, e “Ho imparato a sognare” dei Negrita.

Nel secondo doppio volume, in edicola il 4 maggio, un CD con i maggiori successi del decennio 1989/1999 (“Antologia 1989-1999”), brani estratti dagli album “Di terra e di vento”“I treni a vapore”“Gente comune”“Belle speranze” e “Certe piccole voci”. Un decennio che consolida le collaborazioni con i più grandi autori della nostra canzone fino a portare Fiorella a raggiungere il record per un’artista femminile di 6 Targhe Tenco. A completare il secondo volume un CD contenente la prima parte di una selezione di duetti realizzati da Fiorella nel corso della sua carriera.

La seconda parte dei duetti è contenuta nel terzo volume, in edicola l’11 maggio in doppio CD, insieme all’antologia degli anni che vanno dal 2001 al 2019, con canzoni estratte dagli album “Fragile”“Il movimento del dare”“Il tempo e l’armonia”“Sud”“Fiorella”“Combattente” e “Personale”. È in questo periodo che Fiorella segna una svolta importante per la sua carriera, ovvero diventare cantautrice lei stessa, scrivendo alcune delle sue canzoni più amate degli ultimi anni.

Lunghissima la lista di artisti che hanno cantato con Fiorella. Nei due CD di cover contenuti nel secondo e nel terzo volume ci sono brani con gli amatissimi brasiliani Caetano Veloso, Gilberto Gil, Milton Nascimento, Djavan, Carlinhos Brown, Adriana Calcanhotto; e con Pino Daniele, Laura Pausini, Adriano Celentano, Ivano Fossati, Ligabue, Daniele Silvestri, Niccolò Fabi, Enrico Ruggeri, Claudio Baglioni, Franco Battiato, Tiziano Ferro, Francesco De Gregori, Ron, Noemi, Cesare Cremonini, Giuliano Sangiorgi, Alessandra Amoroso, Mario Lavezzi, Frankie Hi-NRG MC, Massimo Bubola, Dori Ghezzi, Pau.

Il quarto volume, in edicola il 18 maggio, contiene un doppio CD con 33 brani del repertorio live dell’artista. Una selezione che riporta a una dimensione, quella dei concerti, imprescindibile in tutta la carriera di Fiorella, nella quale le canzoni, quelle del suo repertorio o di quelli di altri artisti, indossano una nuova veste musicale. In questo quarto volume sono contenuti brani estratti dai dischi live della sua carriera, a partire da “Certe piccole voci”, primo album dal vivo, datato 1998.

In ultimo, il quinto volume, che conclude la serie il 25 maggio, è il recente album di inediti “Padroni di niente”, uscito nello scorso autunno 2020.

Musa della canzone d’autore, Fiorella Mannoia si è saputa distinguere e affermare nel panorama musicale italiano grazie all’intensità delle sue interpretazioni, a un timbro vocale inconfondibile, alla sua classe, alla sua fierezza e al valore delle parole da lei cantate.

È la prediletta dei grandi autori e di gran parte dei nostri cantautori, che hanno scritto appositamente per lei dei veri gioielli. Una carriera importante come ce ne sono poche; innumerevoli i premi conquistati ma soprattutto l’amore incondizionato da parte del pubblico. Un’artista autentica, che ha attraversato cinque decenni con eleganza, coraggio e schiettezza, e che tuttora ci accompagna e ci emoziona con la sua voce unica.

I miei passi sarà in edicola a partire dal 27 aprile, con cadenza settimanale. Questo il piano delle uscite:

v  27 aprile              I miei passi – Volume 1: CD1 Antologia (1972-1988) + CD2 Cover

v  4 maggio             I miei passi – Volume 2: CD1 Antologia (1989-1999) + CD2 Duetti parte prima

v  11 maggio           I miei passi – Volume 3: CD1 Antologia (2001-2019) + CD2 Duetti parte seconda

v  18 maggio           I miei passi – Volume 4: CD1 Live + CD2 Live  

v  25 maggio           Padroni di niente – Volume 5

TRACKLIST “I MIEI PASSI – VOLUME 1”

CD 1 – ANTOLOGIA 1972/1988: “Ma quale sentimento”, “Caffè nero bollente”, “E muoviti un po’”, “Il posto delle viole”, “Torneranno gli angeli”, “Come si cambia”, “Ogni volta che vedo il mare”, “Chiara”, “L’Aiuola”, “Canto e vivo”, “La luna stasera”, “Sorvolando Eilat”, “A Milano”, “Basta innamorarsi ancora di te”, “Quello che le donne non dicono”, “Fino a fermarmi”, “Il tempo non torna più”, “Le notti di maggio”, “I dubbi dell’amore” e “La lettera che non scriverò mai”.

CD2 – COVER: “Margherita”, “Il Pescatore”, “Alice”, Ritornerai”, “Amore bello”, “Io che amo solo te”, “Ho imparato a sognare”, “Cercami”, “E penso a te”, “C’è tempo”, “Una giornata uggiosa”, “Caruso”, “La casa in riva al mare”, “Stella di mare”, “Anna e Marco” e “Dio è morto”.

TRACKLIST “I MIEI PASSI – VOLUME 2”

CD 1 – ANTOLOGIA 1989/1999: “Cuore di cane”, “La giostra della memoria”, “Lunaspina”, “Ascolta l’infinito”, “I treni a vapore”, “I venti del cuore”, “Il cielo d’Irlanda”, “L’altra madre”, “Crazy boy”, “Giovanna d’Arco”, “Non sono un cantautore”, “Il fiume e la nebbia”, “Al fratello che non ho”, “Belle speranze” e “L’amore con l’amore si paga” (Live 1998).

CD 2 – DUETTI prima parte: “Quello che le donne non dicono” con Laura Pausini, “Senza ‘e te” con Pino Daniele, “Le tue parole fanno male” con Cesare Cremonini, “Oh che sarà” (Oh que será) con Ivano Fossati, “Non è un film” conFrankie Hi-NRG MC, “L’amore si odia” con Noemi, “Il movimento del dare” con Franco Battiato, “Il re di chi ama troppo” con Tiziano Ferro, “L’uccisione di Babbo Natale” con Francesco De Gregori, “Cravo e canela” con Milton Nascimento, “Senza un frammento” (Faltando Um Pedaço) con Djavan, “Un grande abbraccio” (Aquele Abraço) con Gilberto Gil, “Il culo del mondo” (O Cu Do Mundo) con Caetano Veloso, “Kabula lè lè” con Carlinhos Brown, “Momento delicato” conMario Lavezzi, “Non arrendersi” con Ron, “Estate” con Giuliano Sangiorgi e “Un bimbo sul leone” con Adriano Celentano.

TRACKLIST “I MIEI PASSI – VOLUME 3”

CD 1 – ANTOLOGIA 2001/2019: “Fragile”, “Occhi neri”, “Come mi vuoi?”, “Io posso dire la mia sugli uomini”, “La bella strada”, “Se veramente Dio esisti”, “Io non ho paura”, “Se solo mi guardassi”, “In viaggio”, “Le parole perdute”, “Perfetti sconosciuti”, “Combattente”, “Nessuna conseguenza”, “Che sia benedetta”, “Siamo ancora qui”, “I miei passi”, “Il peso del coraggio”, “Imparare ad essere una donna”, “Il senso” e “Resistenza”.

CD 2 – DUETTI seconda parte: “Metti in circolo il tuo amore” con Ligabue, “Il fiume e la nebbia” con Daniele Silvestri, “Il cielo d’Irlanda” con Massimo Bubola, “La sera dei miracoli” con Alessandra Amoroso, “Felicità” con Ron, “La stagione dell’amore” con Franco Battiato, “Khorakhanè” con Dori Ghezzi, “La paura non esiste” con Tiziano Ferro, “La giostra della memoria” con Enrico Ruggeri, “Amore bello” con Claudio Baglioni, “Ho imparato a sognare” con Pau, “C’è tempo” con Ivano Fossati, “Mimosa” con Niccolò Fabi, “Boogie” con Frankie HI-NRG MC, “13 Di Maggio” (13 De Maio) con Caetano Veloso e “A Felicidade” con Adriana Calcanhotto.

TRACKLIST “I MIEI PASSI – VOLUME 4”

CD 1 – LIVE: “Sally” (live 1998), “Non sono un cantautore” (live 1998), “Normandia” (live 1998), “Passalento” (live 1998), “Sorvolando Eilat” (live 1998), “Ninetto & La Colonia” (live 1998), “Moi, mon âme et ma conscience” (live 2003), “Panama” (live 2003), “Messico e nuvole” (live 2003), “Clandestino” (live 2003), “L’assenza” (live 2003), “I dubbi dell’amore” (live 2003), “La storia” (live 2003), “Come si cambia (live 2010), “I treni a vapore” (live 2010) e “Quello che le donne non dicono” (live 2010)

CD 2 – LIVE: “Sempre e per sempre” (live 2010), “Il cielo d’Irlanda” (live 2010), “Io non ho paura” (live 2012), “Se il diluvio scende” (live 2012), “Dal tuo sentire al mio pensare” (live 2012), “Luce” (live 2012), “In viaggio” (live 2012), “Via con me” (live 2012), “Quelli che benpensano” Fiorella Mannoia feat. Frankie Hi-NRG MC (live 2012), “Mio fratello che guardi il mondo” (live 2012), “Quando l’angelo vola” (live 2012), “Le rondini” (live 2013), “Il parco della luna” (live 2013), “Tango” (live 2013), “Le notti di maggio” (live 2017), “La cura” (live 2017) e “Caffè nero bollente” (live 2017).

TRACKLIST “PADRONI DI NIENTE – VOLUME 5”

“Padroni di niente”, “Chissà da dove arriva una canzone”, “Si è rotto”, “La gente parla”, “Sogna”, “Olà”, “Eccomi qui” e “Solo una figlia” (con Olivia XX).

FIORELLA MANNOIA: da venerdì in radio il nuovo singolo “PADRONI DI NIENTE” estratto dall’omonimo album

Da venerdì 13 novembre sarà in radio “PADRONI DI NIENTE” il nuovo singolo estratto dall’omonimo album di FIORELLA MANNOIA. Il brano conferma il sodalizio artistico tra Fiorella e Amara e racconta della consapevolezza che “nessuno è padrone di nulla”. Un invito a concentrarsi di più sul valore della vita e su ciò che ad essa dà senso.

“PADRONI DI NIENTE” (http://smi.lnk.to/PadroniDiNiente) è disponibile in formato CD, DIGITALE e VINILE (quest’ultimo in uscita venerdì 20 novembre) e verrà presentato al pubblico da Fiorella nel mese di dicembre attraverso degli incontri virtuali, delle “virtual experience” esclusive per chi ha ordinato o ordinerà il nuovo album sul sito IBS.it. e su LaFeltrinelli.it (per ulteriori dettagli consultare https://padronidiniente.lnk.to/VirtualExperience).

“PADRONI DI NIENTE” è figlio di un periodo storico ben preciso, di pensieri e riflessioni scaturiti da un evento eccezionale e fuori da ogni previsione, evento che nessuno avrebbe mai pensato o immaginato di poter vivere. Così, Fiorella, attraverso le canzoni che canta e le storie che racconta, pone l’attenzione sull’uomo e sulla nostra “umanità”, quella da cui bisognerebbe ripartire per non ritrovarci, appunto, “Padroni di niente”.

Emblematica anche la copertina dell’album, ispirata al quadro “Viandante sul mare di nebbia” di Caspar David Friedrich, che ritrae un “Viandante”, in questo caso Fiorella, mentre osserva la propria civiltà, ci si specchia dentro e riflette su tutto il bello e il brutto che l’uomo ha costruito.

Questa la tracklist di “Padroni di niente”: “Padroni di Niente” (Amara), “Chissà Da Dove Arriva Una Canzone” (Ultimo), “Si È Rotto” (Enrico Lotterini, Fabio Capezzone, Fiorella Mannoia), “La Gente Parla” (Amara, Simone Cristicchi), “Sogna” (Edoardo Galletti, Fiorella Mannoia), “Olà” (Bungaro, Cesare Chiodo, Rakele, Fiorella Mannoia), “Eccomi Qui” (Bungaro, Cesare Chiodo, Carlo Di Francesco) e “Solo Una Figlia (con Olivia XX)” (Arianna Silvestri).

Da maggio, inoltre, partirà il “PADRONI DI NIENTE TOUR”. Queste le prime date del tour, prodotto e organizzato da Friends & Partners:

12 MAGGIO – BOLOGNA – Europauditorium

13 MAGGIO – TORINO – Teatro Colosseo

15 MAGGIO – MANTOVA – Grana Padano Theatre

18 MAGGIO – ANCONA – Teatro delle Muse

20 MAGGIO – BARI – Teatro Team

22 MAGGIO – NAPOLI – Teatro Augusteo

23 MAGGIO – ROMA – Auditorium Parco della Musica

26 MAGGIO – BERGAMO – Teatro Creberg

28 MAGGIO – BASSANO DEL GRAPPA (VI) – Pala Bassano 2

29 MAGGIO – BRESCIA – Teatro Dis_Play

31 MAGGIO – MILANO – Teatro degli Arcimboldi

23 LUGLIO – FIRENZE – Piazza SS Annunziata

I biglietti sono disponibili in prevendita su TicketOne.it e nei punti vendita e prevendite abituali (per info www.friendsandpartners.it).

FIORELLA MANNOIA: oggi esce il nuovo album di inediti “PADRONI DI NIENTE”, da maggio 2021 live con “PADRONI DI NIENTE TOUR”

Oggi, venerdì 6 novembre, esce “PADRONI DI NIENTE” (http://smi.lnk.to/PadroniDiNiente) il nuovo album di inediti di FIORELLA MANNOIA disponibile in formato CD, in DIGITALE e in VINILE (quest’ultimo disponibile da venerdì 20 novembre).

“PADRONI DI NIENTE” è figlio di un periodo storico ben preciso, di pensieri e riflessioni scaturiti da un evento eccezionale e fuori da ogni previsione, evento che nessuno avrebbe mai pensato o immaginato di poter vivere. Così, Fiorella, attraverso le canzoni che canta e le storie che racconta, pone l’attenzione sull’uomo e sulla nostra “umanità”, quella da cui bisognerebbe ripartire per non ritrovarci, appunto, “Padroni di niente”.

Emblematica anche la copertina dell’album, ispirata al quadro “Viandante sul mare di nebbia” di Caspar David Friedrich, che ritrae un “Viandante”, in questo caso Fiorella, mentre osserva la propria civiltà, ci si specchia dentro e riflette su tutto il bello e il brutto che l’uomo ha costruito.

Questa la tracklist di “Padroni di niente”: “Padroni di Niente” (Amara), “Chissà Da Dove Arriva Una Canzone” (Ultimo), “Si È Rotto” (Enrico Lotterini, Fabio Capezzone, Fiorella Mannoia), “La Gente Parla” (Amara, Simone Cristicchi), “Sogna” (Edoardo Galletti, Fiorella Mannoia), “Olà” (Bungaro, Cesare Chiodo, Fiorella Mannoia), “Eccomi Qui” (Bungaro, Cesare Chiodo, Carlo Di Francesco) e “Solo Una Figlia (con Olivia XX)” (Arianna Silveri).

“PADRONI DI NIENTE” è stato anticipato in radio dal singolo “Chissà da dove arriva una canzone”, brano scritto per Fiorella da Ultimo.

Così come nel precedente disco, “Personale”, anche in “PADRONI DI NIENTE” torna la formula della “canzone sospesa”. Fiorella, infatti anche questa volta, decide di condividere il proprio spazio con un’artista emergente, in questo caso si tratta della cantautrice Oliva XX (all’anagrafe Arianna Silvestri), che duetta con Fiorella in “Solo una figlia”.

Da maggio, inoltre, partirà il “PADRONI DI NIENTE TOUR”, concerti per incontrare il pubblico e presentare live il nuovo album.  Queste le prime date del tour, prodotto e organizzato da Friends & Partners:

12 MAGGIO – BOLOGNA – Europauditorium

13 MAGGIO – TORINO – Teatro Colosseo

15 MAGGIO – MANTOVA – Grana Padano Theatre

18 MAGGIO – ANCONA – Teatro delle Muse

20 MAGGIO – BARI – Teatro Team

22 MAGGIO – NAPOLI – Teatro Augusteo

23 MAGGIO – ROMA – Auditorium Parco della Musica

26 MAGGIO – BERGAMO – Teatro Creberg

28 MAGGIO – BASSANO DEL GRAPPA (VI) – Pala Bassano 2

29 MAGGIO – BRESCIA – Teatro Dis_Play

31 MAGGIO – MILANO – Teatro degli Arcimboldi

23 LUGLIO – FIRENZE – Piazza SS Annunziata

I biglietti sono disponibili in prevendita su TicketOne.it e nei punti vendita e prevendite abituali (per info www.friendsandpartners.it).

« Articoli meno recenti

© 2021 Max Trip

Tema di Anders NorenSu ↑