Tag: EXTRALISCIO

Da venerdì in radio “LA NAVE SUL MONTE”, nuovo singolo degli EXTRALISCIO dall’album “È bello perdersi”

Da venerdì 17 settembre sarà in radio il singolo “LA NAVE SUL MONTE” degli EXTRALISCIO, un brano che ha conquistato anche la 78ª Mostra Internazionale D’arte Cinematografica di Venezia essendo la colonna sonora del primo capitolo dell’omonimo filmino di ELISABETTA SGARBI, presentato a Isola Edipo in accordo con le Giornate degli Autori.

La nave sul monte è un brano scritto da Mirco Mariani e Elisabetta Sgarbi su musica di Mirco Mariani, esplicitamente ispirato al capolavoro “Fitzcarraldo” di Herzog, dove la voce della festa è affidata a Le Mystere Des Voix Bulgares. Apre non solo il doppio album “È bello perdersi (Betty Wrong Edizioni Musicali / Sony Music), disponibile in versione fisica (doppio CD e doppio Vinile) e digitale, ma anche tutti i concerti degli Extraliscio.

Il filmino de “La nave sul monte” di Elisabetta Sgarbi è composto da due capitoli: il primo si avvale della colonna sonora del singolo “La nave sul monte” e sarà disponibile su Youtube sempre da venerdì 17 settembre, mentre il secondo è accompagnato da una rivisitazione strumentale esclusiva dello stesso brano.

Il filmino in due capitoli è stato girato tra Ro Ferrarese (FE), paese di origine di Elisabetta Sgarbi, dove tutt’ora si trovano la Casa Museo e la Farmacia Storica Rina e Nino Sgarbi, e la suggestiva Nave sul montearenata sulle colline di Genga (AN). Gli Extraliscio, Gilda Mariani e Leo Mantovani, insieme alle ballerine della tradizione romagnola, popolano un mondo ancestrale in cui ogni fermo immagine della regista Elisabetta Sgarbi è una poesia che parla di ricordi e di progetti. Questa sera, 15 settembre, il filmino verrà proiettato alla Casa del Cinema di Roma, insieme al film “Extraliscio – Punk da Balera” di Elisabetta Sgarbi. Si tratta di una proiezione straordinaria alla quale saranno presenti la regista Elisabetta Sgarbi, l’aiuto regia Eugenio Lio e gli Extraliscio (Mirco Mariani e Moreno Il Biondo).

La nave sul monte” segna il secondo filmino della neonata casa di produzione di Elisabetta Sgarbi e Mirco Mariani, con la collaborazione di Eugenio Lio, dopo “È bello perdersi“, sulle note dell’omonimo singolo degli Extraliscio, che ha anche vinto il Pesaro film Festival 2021 (sezione VedoMusica).

Martedì 21 settembre gli EXTRALISCIO saliranno sul palco dell’Arena di Verona, tra i protagonisti di “Invito al viaggio – Concerto per Franco Battiato”, accompagnati dall’orchestra diretta da Roberto Molinelli. Una serata omaggio all’artista senza tempo, scomparso lo scorso 18 maggio, che, come dice Mirco Mariani, rappresenta la sintesi perfetta tra parole, ricerca di suoni e avanguardiaSeguendo l’esempio di Franco Battiato, anche gli Extraliscio hanno fatto del sovvertire le regole e della commistione di suoni il loro marchio di fabbrica, creando una musica popolare e colta al tempo stesso.

l’8 settembre, nell’ambito della 78ª Mostra del Cinema di Venezia, una serata evento con la proiezione di “La nave sul monte” di ELISABETTA SGARBI

Arriva in anteprima l’8 settembre a Venezia il nuovo filmino in due capitoli di ELISABETTA SGARBI sulle note del brano “La nave sul monte” degli Extraliscio (Mirco Mariani, Moreno il Biondo e Mauro Ferrara), canzone estratta dal loro album “È bello perdersi” (Betty Wrong Edizioni Musicali / Sony Music)!

Il filmino “La nave sul monte” verrà proiettato durante l’evento speciale promosso da Isola Edipo in accordo con le Giornate degli Autori, nell’ambito della 78ª MOSTRA INTERNAZIONALE D’ARTE CINEMATOGRAFICA DI VENEZIA.

Sarà una vera e propria serata evento, impreziosita da un happening imperdibile in cui gli Extraliscio si esibiranno live nel loro inimitabile “punk da balera” che ormai ha conquistato tutta l’Italia!

Programma dell’8 settembre al Lido di Venezia:

ore 19.00 – Proiezione de LA NAVE SUL MONTE, Sala Laguna, via Pietro Buratti 1, Lido di Venezia

ore 19.30 – Happening de La Nave sul Monte con Elisabetta Sgarbi e concerto degli Extraliscio, Isola Edipo, riva Corinto angolo via Falier, Lido di Venezia

L’accesso è gratuito fino a esaurimento posti e sarà possibile esclusivamente mediante prenotazione.

L’accesso in sala sarà consentito solo previa esibizione del Green Pass.

L’utilizzo della mascherina è obbligatorio dentro la sala.

Ciascuna persona potrà prenotare fino a un massimo di 3 posti, indicando per ciascun partecipante nome, cognome, indirizzo mail e recapito telefonico. Per l’accesso, fa fede la ricezione della mail di conferma.

Per la proiezione delle ore 19.00 prenotarsi su https://www.giornatedegliautori.com/booking.asp

Per l’happening prenotarsi scrivendo a isola.edipo@gmail.com

Questo nuovo lavoro cinematografico sottolinea il talento poliedrico, la sensibilità e anche la capacità tecnica di Elisabetta Sgarbi, motore inesauribile di arte e cultura, fondatrice e Direttrice de La nave di Teseo Editore e del Festival Internazionale La Milanesiana, produttrice degli Extraliscio con Betty Wrong Edizioni.

Il filmino de “La nave sul monte” è stato girato tra Ro Ferrarese (FE), paese di origine di Elisabetta Sgarbi, dove tutt’ora si trovano la Casa Museo e la Farmacia Storica Rina e Nino Sgarbi, e la suggestiva Nave sul monte arenata sulle colline di Genga (AN). Gli Extraliscio, Gilda Mariani e Leo Mantovani, insieme alle ballerine della tradizione romagnola, popolano un mondo ancestrale in cui ogni fermo immagine della regista Elisabetta Sgarbi è una poesia che parla di ricordi e di progetti.

«Con Extraliscio e Mirco Mariani in particolare abbiamo deciso di recuperare anche nel linguaggio un rapporto con il cinema per le immagini che accompagnano un brano musicale. Abbiamo così coniato la parola “filmini” in omaggio ai super 8 di quando eravamo bambini, o “piccoli film”» dichiara Elisabetta Sgarbi.

La nave sul monte” è un brano scritto da Mirco Mariani e Elisabetta Sgarbi su musica di Mirco Mariani, che apre non solo il doppio album “È bello perdersi prodotto da Betty Wrong edizioni musicali e distribuito da Sony Music, disponibile in versione fisica (doppio CD e doppio Vinile) e digitale, ma anche tutti i concerti degli Extraliscio.

Il brano e il film raccontano la bellezza dell’immaginazione, dei sogni impossibili che si realizzano, della fatica che li accompagna, delle attese e della gioia nel realizzarli. Sono esplicitamente ispirati al capolavoro “Fitzcarraldo” di Herzog, dove la voce della festa è affidata a Le Mystere Des Voix Bulgares e, nelle immagini, alle coloratissime ballerine romagnole.

Immagine che contiene cielo, esterni, figlio, giocando

Descrizione generata automaticamente

È la seconda volta che Elisabetta Sgarbi arriva alla Mostra del Cinema di Venezia insieme agli Extraliscio, dopo l’anteprima del suo acclamato film “EXTRALISCIO – PUNK DA BALERA. Si ballerà finché entra la luce dell’alba” presentato nella scorsa edizione e tutt’ora in replica in tutta Italia, distribuito da Nexo Digital.

Elisabetta Sgarbi ha anche diretto il videoclip del singolo degli Extraliscio “È bello perdersi“, che ha vinto il Pesaro film Festival 2021 (sezione VedoMusica).

Gli Extraliscio, attualmente in tour in tutta Italia, sono l’eclettico gruppo guidato dallo sperimentatore e polistrumentista Mirco Mariani, accompagnato dalla star del liscio Moreno Il Biondo e dalla “Voce di Romagna mia nel mondo” Mauro Ferrara, prodotto da Elisabetta Sgarbi con la sua Betty Wrong Edizioni Musicali.

Dopo il successo al 71° Festival di Sanremo con il brano “Bianca Luce Nera” (musica di Mirco Mariani, testo di Mirco Mariani, Pacifico e Elisabetta Sgarbi), continua la missione degli Extraliscio di contaminare la musica della Romagna che ha fatto ballare intere generazioni con le chitarre noise, l’elettronica, il rock, il pop in un’esplosione di suoni, ironia e libertà. Il loro ultimo album “È BELLO PERDERSI” è disponibile in digitale, doppio CD e doppio vinile (https://smi.lnk.to/ebelloperdersi). Un doppio album, prima produzione musicale di Betty Wrong Edizioni Musicali, scritto e composto per la maggior parte da Mirco Mariani, con la collaborazione in alcuni testi di Elisabetta Sgarbi e di Pacifico.

EXTRALISCIO: da oggi è in radio e in digitale “BIANCA LUCE NERA”, brano in gara al 71° Festival di Sanremo feat. DAVIDE TOFFOLO. Domani esce “È BELLO PERDERSI”, l’album di inediti degli EXTRALISCIO, prodotto da ELISABETTA SGARBI con la sua Betty Wrong

Lo sperimentatore e polistrumentista MIRCO MARIANI, la star del liscio MORENO IL BIONDO e la “Voce di Romagna mia nel mondo” MAURO FERRARA… sono gli EXTRALISCIO, in gara al 71° Festival di Sanremo con il brano “BIANCA LUCE NERA”, feat. DAVIDE TOFFOLO, prodotti da ELISABETTA SGARBI con la sua Betty Wrong Edizioni Musicali.

Motore inesauribile di arte e cultura, fondatrice e Direttrice de La nave di Teseo Editore e del Festival Internazionale La Milanesiana, Presidente dell’Ente di Gestione dei Sacri Monti, Elisabetta Sgarbi con gli Extralisciolancia il liscio nel futuro… la musica che ha fatto ballare intere generazioni incontra le chitarre noise, l’elettronica, il rock, il pop in un’esplosione di suoni, ironia, gioia e libertà!

Il brano “Bianca Luce Nera”, disponibile da oggi, giovedì 4 marzo, in radio e in digitale (https://smi.lnk.to/ebelloperdersi), è stato composto da Mirco Mariani e da lui scritto con Pacifico ed Elisabetta Sgarbi.

È online il video del brano, prodotto e diretto da Elisabetta Sgarbi, con la regia di Bendo, girato all’interno della camera anecoica del Dipartimento di Ingegneria dell’Università di Ferrara. Nel video compare ancheGilda Mariani, figlia di Mirco!

Con Mirco Mariani, Moreno il Biondo (entrambi fondatori e ideatori del progetto musicale Extraliscio) e Mauro Ferrara, sul palco dell’Ariston è presente anche Davide Toffolo, voce e chitarra dei Tre Allegri Ragazzi Morti, stimato fumettista, personificazione del connubio tra musica indipendente e fumetto con la sua nota maschera a forma di teschio indossata in ogni performance. Davide ha interpretato Bianca Luce Nera” attraverso 16 tavole che sono state raccolte nell’esclusivo fumetto “La canzone disegnata”, in allegato gratuitamente al numero di marzo del mensile LINUS (in edicola da oggi).

Per Extraliscio feat. Davide Toffolo, arrangia “Bianca Luce Nera” e dirige l’Orchestra del Festival di Sanremo il Maestro Roberto Molinelli, personaggio eclettico che attualmente ricopre le cariche di Principal Guest Conductor presso la Russian Philharmonic Orchestra (Mosca) e di Direttore per l’Innovazione dell’Orchestra Sinfonica G. Rossini.

La prima esibizione, avvenuta ieri sera, ha visto il gruppo accompagnato anche da Massimo Simonini (theremin), da Fiorenzo Tassinari (sax) e dalla performance dei ballerini Elisa Fuchi e Christian Ermeti.

Questa sera, giovedì 4 marzo, interpreteranno “Medley Rosamunda” (composto da “Romagna Mia”, “Casatchok” e “Rosamunda”) ospitando PETER PICHLER, artista di Monaco di Baviera, uno dei pochissimi musicisti al mondo in grado di suonare il Trautonium e di comporre per esso. Si aggiungeranno sul palco anche Enrico Milli (tromba e fisarmonica), Alfredo Nuti (chitarra) e i due ballerini di polka chinata Loris Brini e Antonio Clemente.

Gli Extraliscio e Davide Toffolo indossano sul palco dell’Ariston abiti Dolce & Gabbana

Domani, venerdì 5 marzo, esce “È BELLO PERDERSI (Betty Wrong Edizioni Musicali / Sony Music), l’album di inediti degli Extraliscio, un doppio disco diviso in due parti: “È bello perdersi” e “Si ballerà finché entra la luce dell’alba”

«Dedico questo primo album da editore musicale ai miei genitori, Rina Cavallini e Nino Sgarbi, che hanno ballato» scrive Elisabetta Sgarbi nel booklet dell’album.

Di seguito la tracklist:

Disco 1 “È bello perdersi”  La nave sul monte, La ballerina sinuosa, Capelli blu, Marisa e temporale, È bello perdersi, Valzer d’Africa, Odiarsi, Amarsi come una regina, Ninna nonna nanna e Bianca Luce Nera.

Disco 2 “Si ballerà finché entra la luce dell’alba” – Il ballo della rosa, Mia cara gioventù, Il giocoliere, Milanesiana di riviera, Il ballo e le lucciole in giardino, Maggio mese gentile, Dolore, interludio, Non partir, Primavera notturna Medley Rosamunda.

La prima parte dell’album è stata composta da Mirco Mariani che ha suonato da solo ben 5 strumenti con il suo “Mariani orchestrone”, creato nel periodo di lockdown per mettere in musica le sue intuizioni. I testi delle canzoni sono scritti da lui e da Elisabetta Sgarbi, a cui si è aggiunta la firma di Pacifico nei brani “Ninna nonna nanna” e “Bianca Luce Nera”.

A proposito di quest’ultimo, brano in gara al Festival di Sanremo, Mirco Mariani racconta: «Per scrivere “Bianca Luce Nera” sono partito dalla musica: un ritmo che spinge, il mellotron che detta la sinfonia, il clarinetto in DO che entra con decisione. Il testo è nato grazie al lavoro con Pacifico, amico da anni, grande autore, ed Elisabetta Sgarbi, con la sua profonda sensibilità e cultura. È una canzone sul Desiderio, su quello che accade quando due persone si desiderano, il desiderio fa paura. Mentre lei fugge, lui la insegue; quando lui vorrebbe liberarsene, lei lo riporta a sé come una calamita. È un labirinto in cui ci si perde, per ritrovarsi in una balera dalla luce intermittente».

«Per “Bianca Luce Nera” – dichiara invece Pacifico – ho scritto pensando a un’ossessione amorosa. A un legame disperato e potente. A un inseguimento. A suo modo è una canzone d’amore, argomento principe delle canzoni sanremesi. Ma questo è un amore sbandato, irragionevole. Fa agire solo d’impulso, fa fare cose da pazzi… I due della canzone li ho immaginati che si pretendono e si rifiutano. Si accollano sia la fatica di odiarsi e fare a pezzi, sia quella di cercarsi e ricomporre».

Il secondo disco Si ballerà finché entra la luce dell’alba” alterna brani strumentali e cantati. Comprende l’inedito “Milanesiana di Riviera”, alcune cover del repertorio popolare, il brano “Non partir” che fa parte della colonna sonora dell’ultimo film di Pupi Avati “Lei mi parla ancora” e “Medley Rosamunda” che gli Extraliscio eseguiranno questa sera sul palco dell’Ariston.

L’album esce in digitale, doppio CD e doppio Vinile.

La foto della cover è di Manuel Palmieri, scattata all’interno della camera anecoica del Dipartimento di Ingegneria dell’Università di Ferrara. Il booklet contiene le dichiarazioni di Sandro Veronesi, Pupi Avati, Ermanno Cavazzoni e Pacifico, che in questi mesi hanno avuto modo di conoscere da vicino il mondo “extra” del gruppo romagnolo.

Il pre-order di “È BELLO PERDERSI” è disponibile al seguente link: https://smi.lnk.to/ebelloperdersi

Gli Extraliscio sono stati i protagonisti del film di Elisabetta Sgarbi “Extraliscio – Punk da Balera. Si ballerà finché entra la luce dell’alba” che è stato presentato in anteprima alle Giornate degli Autori nell’ambito della 77ª Mostra del Cinema di Venezia. Il film ha ricevuto il Premio SIAE per il talento creativo, conferito a Elisabetta Sgarbi, e il Premio FICE (Federazione Italiana dei Cinema d’Essai) a Mantova. È candidato ai Nastri D’Argento 2021. 

Extraliscio – Punk da Balera” viene presentato in questi giorni al Festival Internazionale del Cinema di Berlino, in programma fino al 5 marzo, nella sezione “Market Premiere”, insieme al documentario “Vaccini”, sempre di Elisabetta Sgarbi (entrambi distribuiti da Nexo).

Extraliscio – Punk da Balera” arriverà al cinema distribuito come evento da Nexo Digital nella primavera/estate 2021!

NEGATIVO il risultato del tampone molecolare di MORENO IL BIONDO degli EXTRALISCIO

NOTA INFORMATIVA: NEGATIVO IL RISULTATO DEL TAMPONE MOLECOLARE DI MORENO IL BIONDO DEGLI EXTRALISCIO.

È risultato NEGATIVO il tampone molecolare (per rilevare l’infezione da SARS-CoV-2) effettuato ieri, giovedì 18 febbraio, da Moreno Conficconi, in arte Moreno Il Biondo, componente (insieme a Mirco Mariani e Mauro Ferrara) della band EXTRALISCIO, in gara al 71° Festival di Sanremo.

Prima di accedere alle prove al Teatro Ariston, come da richiesta del Festival di Sanremo, mercoledì 17 febbraio, Moreno Il Biondo è stato sottoposto ad un tampone antigenico (rapido) che è risultato positivo. Per questo motivo, come da protocollo sanitario, si sono resi necessari l’isolamento fiduciario e il tampone molecolare per tutti i componenti del gruppo.

Il risultato del tampone molecolare di Moreno Il Biondo arrivato oggi, venerdì 19 febbraio, sostituisce il risultato del tampone antigenico, determinando che si è trattato di un falso positivo.

Lo sperimentatore e polistrumentista MIRCO MARIANI, la star del liscio MORENO IL BIONDO e la “Voce di Romagna mia nel mondo” MAURO FERRARA… sono gli EXTRALISCIO, in gara al 71° Festival di Sanremo con il brano “BIANCA LUCE NERA”, feat. DAVIDE TOFFOLO, prodotti da ELISABETTA SGARBI con la sua Betty Wrong Edizioni Musicali.

Gli EXTRALISCIO (Mirco Mariani, Moreno Il Biondo e Mauro Ferrara) in gara al Festival di Sanremo con il brano “BIANCA LUCE NERA” feat. Davide Toffolo: un progetto di ELISABETTA SGARBI!

Gli EXTRALISCIO sono in gara al 71° Festival di Sanremo con il brano “Bianca Luce Nera”. Lo sperimentatore e polistrumentista MIRCO MARIANI, la star del liscio MORENO IL BIONDO, fondatori e ideatori del progetto musicale Extraliscio, e la ‘Voce di Romagna mia nel mondo’ MAURO FERRARA si presenteranno sul palco dell’Ariston in featuring con DAVIDE TOFFOLO, voce e chitarra dei Tre Allegri Ragazzi Morti, nonché stimato fumettista.

Si fondono così tre mondi artistici: Mirco Mariani, sempre alla ricerca di nuovi orizzonti da esplorare, Moreno Il Biondo e Mauro Ferrara, rappresentanti della tradizione della musica romagnola, e Davide Toffolo, personificazione del connubio tra musica indipendente e fumetto con la sua nota maschera a forma di teschio indossata in ogni performance.

Il brano “Bianca Luce Nera” è stato composto da Mirco Mariani e da lui scritto con Pacifico ed Elisabetta Sgarbi. Sarà contenuto nel quarto album degli Extraliscio di prossima uscita.

Il progetto Extraliscio ha preso forma nel 2014 grazie all’incontro tra Mirco Mariani (diplomato al Conservatorio, compositore raffinato, conoscitore e collezionista di strumenti antichi e rari) e Moreno il Biondo (leggendario capo orchestra di Casadei anni ’90 e fondatore dell’Orchestra Grande Evento), avvenuto grazie a Riccarda Casadei,figlia di Secondo Casadei. A loro, si è unito Mauro Ferrara che già cantava nell’Orchestra di Moreno.

Convinto che la musica romagnola abbia ancora molto da dire e si fondi su un linguaggio sincero che non perde la sua peculiarità quando si incontra/scontra con altri generi musicali, Mirco Mariani ha trovato nella passione e nella dedizione per il liscio di Moreno Il Biondo e Mauro Ferrara gli ideali compagni di viaggio.

Prodotto da Elisabetta Sgarbi, motore inesauribile di arte e cultura, fondatrice e Direttrice de La nave di Teseo Editore e del Festival Internazionale La Milanesiana, con la sua Betty Wrong Edizioni Musicali, il progetto lancia il liscio nel futurola musica che ha fatto ballare intere generazioni incontra le chitarre noise, l’elettronica, il rock, il pop in un’esplosione di suoni, ironia, gioia e libertà!

Gli EXTRALISCIO arrivano da un 2020 di grandi soddisfazioni e successi. Sono stati i protagonisti del film di Elisabetta Sgarbi “Si ballerà finché entra la luce dell’alba. Extraliscio – Punk da Balerache è stato presentato in anteprima alle Giornate degli Autori nell’ambito della 77° Mostra del Cinema di Venezia e che prossimamente uscirà nelle sale cinematografiche.

Hanno composto la canzone ufficiale del Giro d’Italia 103 “GiraGiroGiraGi, le cui parole sono il frutto dell’inedita collaborazione tra lo scrittore e autore di testi Pacifico, il compositore Mirco Mariani e l’editrice e regista Elisabetta Sgarbi. Il video della canzone è stato curato da Michele Bernardi e Davide Toffolo, che hanno curato successivamente anche il video della cover di Sbagliato di Jovanotti, hit trasformata in punk da balera.

Sempre nel 2020 è uscito il terzo album degli Extraliscio “Punk da balera”, che è stato anticipato dal singolo “Merendine blu” con le voci di Orietta Berti e Lodo Guenzi (Lo Stato Sociale).

Gli Extralisciohanno firmato, scritto ed eseguito alcuni brani della colonna sonora di Lei mi parla ancora, il film scritto e diretto da Pupi Avati, tratto dall’omonimo libro di Giuseppe Sgarbi, che arriverà su Sky Cinema e in streaming su Now TV lunedì 8 febbraio.

© 2022 Max Trip

Tema di Anders NorenSu ↑