Tag: Erica Mou

Torna il Meeting Music Contest! Dal 20 al 23 agosto le semifinali e il 25 la finale

Arriva la finalissima del Meeting Music Contest. L’appuntamento è per mercoledì 25 agosto alle 21.30 in Arena Lido in zona Rimini Darsena. La serata sarà condotta da Lorenzo Baglioni, che insieme ai coordinatori Giordano Sangiorgi e Otello Cenci e a una giuria di artisti come Erica Mou, N.A.I.P., Federico Mecozzi, Max Monti e altri rappresentanti del settore discografico e musicale, valuterà le performance dei finalisti e designerà il vincitore della manifestazione. Meeting Music Contest è il contest che nasce dalla sinergia tra Meeting Rimini e il Mei-Meeting delle Etichette indipendenti di Faenza. Un concorso musicale dedicato alla canzone d’autore rivolto a giovani artisti e band desiderose di mettersi in gioco, di esibirsi sul prestigioso palco del Meeting di Rimini e di aggiudicarsi gli importanti premi in palio. La direzione artistica del Meeting di Rimini e del Mei selezionerà sei artisti tra i venti semifinalisti che si esibiranno dal 20 al 23 agosto al Palco Piscine Ovest del Meeting, nella Fiera di Rimini. I sei artisti finalisti, che verranno annunciati martedì 24 agosto, si contenderanno la vittoria nella serata finale del 25 agosto in Piazza Tre Martiri a Rimini. Il vincitore poi suonerà al MEI di Faenza sabato 2 ottobre.

Questi i semifinalisti scelti all’interno di ben 137 proposte ricevute, tutte inerenti il tema del meeting 2021 “Il coraggio di dire «io»”:

Venerdì 20 agosto

Federica Gianangeli – “Sbarre”

Skelters – “Dimmidino”

Filippo Marsciani – “A questo punto”

Mattia Stifanelli – “Denuncia abbozzata”

Le api randagie – “Quelli che restano”

Sabato 21 agosto

Dalila Spagnolo – “Tutto di me”

Demagò – “Il mio demone”

Daniele De Gregori – “Luglio e Milano”

Le Canzoni Giuste – “Bushido”

CATZ – “Lettera da melas”

Domenica 22 agosto

Mezzavera – “Millemila”

Davide Ognibene – “L’impossibile”

Underoots – “Why?”

I GRUP-PO – “Can- Zona”

Flowers for Boys – “L’estate sulla pelle”

Lunedì 23 agosto

Anagraphe – “Rose e Rovi”

La Chance Su Marte – “Baudelaire”

Tommaso Caria – “La tua serenata”

2000Volt – “Cosa darei”

Le isole del Gaucho – “I limoni di Montale”

Qui la Playlist con tutti i brani in gara: https://www.youtube.com/playlist?list=PLwj-fCF9FCuw5JBEJjalxFrEPjQqZHcKa

«Non è stato facile arrivare a venti, la qualità media dei testi e delle musiche era elevata» –dichiara Giordano Sangiorgi, fondatore e patron del MEI.

«Ci sarà visibilità per tutti i 20 selezionati» – aggiunge Otello Cenci, responsabile Spettacoli del Meeting – «a fine luglio uscirà la compilation on line con i loro brani. Siamo lieti di dare evidenza a questi artisti e ai loro brani nella compilation, perché hanno colto davvero bene lo spirito di questo Meeting».

Di grande rilievo i premi in palio per i vincitori: la registrazione del proprio singolo in studio Sonos di Maffucci Music, la stampa del CD a cura di MEI e AMG Disk, la distribuzione digitale MEIDigital e un’audizione presso i Produttori Indipendenti Picicca, Maffucci e altri. A questo già consistente pacchetto si aggiungono la disponibilità dell’Ufficio Stampa L’Altoparlante e promo radio fino a fine anno dalla vittoria del contest, l’esibizione live al Festival MEI di Faenza e una chitarra Tanglewood dal valore di 500 euro. È poi previsto un Premio Speciale de La Grande Onda per la registrazione e distribuzione del Miglior Brano Urban (Hip Hop, R’n’B, Rap, Trap) tra tutti i partecipanti. Il brano sarà selezionato dallo staff de La Grande Onda, label indipendente fondata da Piotta, noto rapper italiano e autore della colonna sonora dell’ultima serie di Suburra.

Infine la Parodoi Dischi in questi giorni ha offerto ai vincitori la realizzazione di un EP nel loro studio di produzione artistica, situato presso Frascati, con macchine vintage: premio consistente, pari a cinque giorni di registrazioni più due giorni di mixaggio.

«Il Meeting Music Contest si inserisce positivamente nel percorso di valorizzazione degli artisti emergenti che da sempre percorre il Mei» – spiega Giordano Sangiorgi – «in questo caso va sottolineato il particolare successo del contest che, pur con un tema specifico, ha raccolto ben 137 adesioni. Contest come quello di Rimini sono un grande valore aggiunto per intercettare le nuove realtà  emergenti nella musica giovanile, che ben presto potrebbero diventare grandi artisti. Lo dico perché la qualità media delle proposte pervenute al Meeting Music Contest è alta, com’è in genere adesso la qualità degli artisti emergenti del nostro paese, che possono transitare direttamente sui grandi canali media, perché dimostrano una qualità musicale altissima, in questo caso poi parliamo anche della qualità dei testi, e quindi è ancora più interessante».

Area Sanremo TIM 2020: decretati i nomi dei finalisti

La commissione artistica di valutazione composta dal presidente Vittorio De Scalzi, Gianmaurizio Foderaro, Rossana Casale, Erica Mou e G-Max, si è riunita subito dopo la seconda e conclusiva tornata delle audizioni dal vivo ed ha decretato i 61 concorrenti che accederanno alle finali del 21/22 novembre. A questi, si aggiungono, come da regolamento, i nomi dei due vincitori del Premio Pigro e del Premio Lunezia, rispettivamente Marcello Graduato (da Montorio – TE) e Maurizio Protopapa (da Gagliano del capo – LE).

Anche quest’anno grazie a TIM il concorso è totalmente gratuito per gli iscritti.

Ecco i finalisti in ordine alfabetico:

  1. Abbuehl Alexandre – in arte Alex Luca – da Sesto ed Uniti (CR) con “Aquilone”
  2. Albanese Stefano – in arte Stefané – da Castell’Alfero (AT) con “Questa sera no”
  3. Alessio Carlotta – in arte Nat – da Milano con “Inopportuna”
  4. Alì Alessio da Gioiosa Ionica (RC) con “Stelle incastonate”
  5. Boschiero Alberto – in arte Fumo – da Vittorio Veneto (TV) con “Bravo a sbagliare”
  6. Buralli Lisa da Santa Croce sull’Arno (PI) con “Al centro della stanza”
  7. Cainero Noemi da Terracina (LT) con “Cartapesta”
  8. Castagna Manuel – in arte Lacasta – da Battipaglia (SA) “Sii carina”
  9. Chinello Marta – in arte Chinny – da Somma Lombardo (VA) con “L’ultima”
  10. Cianfoni Ambra da Roma con “Valzer in salita”
  11. Ciurlante Greta – in arte Mirall – da Vecchiano (PI) con “Padre nostro”
  12. Colecchia Manuel – in arte Storto – da Venezia con “Ancora io”
  13. Comastri Roberto – in arte Il generatore di tensione – da Bologna con “Signorina”
  14. Cori Stefano – in arte Furio Di Lambro – da Pieve Emanuele (MI) con “Bricolage”
  15. Costa Nikki da Gragnola (MC) con “Ninna nanna”
  16. D’Albore Miriana da Casapulla (CE) con “Lockdown”
  17. D’Andrassi Daniele – in arte Dandra – da Anzio (Roma) con “Chimera”
  18. D’Arbenzio Luca da Quadrelle (AV) con “Cenere”
  19. D’Errico Fabio – in arte Il Cremlino – da Cagnano Varano (FG) con “Franco Franchi”
  20. Daudia da Santa Maria Capua Vetere (CE) con “Fuori da questa stanza”
  21. Dellai da Cattolica (RN) con “Castelli di carte”
  22. Domenici Alessandro – in arte Guzzi – da Camaiore (LU) con “La notte porta consiglio”
  23. Egrotelli Valentina – in arte Maria – da Montignoso (MC) con “Senza tempo”
  24. Fadel Aurora da San Donà di Piave (VE) con “Profumo di lavanda”
  25. Faggi Elena da Forlì (FC) con “Che ne so”
  26. Faggi Francesco da Forlì (FC) con “Jim Carrey”
  27. Farinetti Stefano – in arte Neno – da Pecetto Torinese (TO) con “Invisibile”
  28. Finizio Gianmarco – in arte Guasto – da Portici (NA) con “In che senso?”
  29. Foti Aurora – in arte Aury Foti – da Palmi (RC) con “Pensami”  
  30. Giarola Mario Francesco – in arte Blu – da Verona con “Vivere a metà”
  31. Giglio Martina da San Maurizio Canavese (TO) con “Quanto è grande il mare”
  32. Gobbi Giuseppe da Cesena (FC) con “Le star”
  33. Guglielmi Riccardo da Porto Azzurro (LI) con “Lettera a me stesso”
  34. Jabrane Yassmine da Roma con “Mammut”
  35. Jourdi Said – in arte Said – da Roma con “Mudità”
  36. Lanni Flavia da Roma con “Ci distruggerà”
  37. Leo Alex da Valsamoggia (BO) con “Da qui all’eternità”
  38. Ligi Marco – in arte Jerome – da Pesaro con “Le condizioni dell’amore”
  39. Littamè Angelica – in arte Littamè – da Terrassa Padovana (PD) con “Respiro su Marte”
  40. Marinari Federica da Cascina (PI) con “Dimenticato (Mai)”
  41. Marletta Marco Giuseppe – in arte MaGMa – da Roma con “Scie chimike”
  42. Massara Elisa – in arte Elasi – Milano “Gincana”
  43. Menini Luca – in arte Menni – da Gambellara (VI) con “Precipito”
  44. Micieli Paola – in arte Da.Lai – da Milano con “Come se non ci fosse un domani”
  45. Miola Francesca da Cavallino Treporti (VE) con “La costola di Adamo”
  46. Moragas Gaetano da Reggio Calabria con “Non ho segreti”
  47. Palma Giulia da Miggiano (LE) con “Sei il mio sole”
  48. Papa Fabiana – in arte Fabiana da Casal di Principe (CE) con “I miei passi falsi”
  49. Pinato Alessio da Mortara (PV) con “Routine”
  50. Riso Andrea – in arte Messya – da Reggio Calabria con “Sbadabem”
  51. Rubino Annamaria – in arte Anna Renè – da Polignano a Mare (Ba) con “Giove e Venere”
  52. Rugiero Irene da Imola (BO) con “Tao Caos”
  53. Sica Luigi – in arte GG Sika – da Napoli con “Ammò”
  54. Tasca Stefania da Torino con “Vetro”
  55. Teddibi da Roma con “Spara”
  56. Tegolo Daria – in arte Daria – da Battipaglia (SA) con “Diego”
  57. Torresin Massimo – in arte Mash – da Cittadella (PD) con “Caro specchio”
  58. Vantini Nicola da San Pietro in Cariano (VR) con “Tutti i film della mia vita”
  59. Vioto Nicole da Caorle (VE) con “Capiterà”
  60. Zambolin Elya – in arte Elya – da Monselice (PD) con “DAP”
  61. Zazzi Tommaso da Sansepolcro (AR) con “Sempreverde”

Durante la fase finale verranno decretati gli otto vincitori assoluti di Area Sanremo TIM 2020, da cui la commissione Rai sceglierà, durante la serata di AmaSanremo, che andrà in onda su Rai Uno il 17 dicembre, i due partecipanti alle Nuove Proposte del Festival di Sanremo 2021.

Un altro importante riconoscimento che verrà consegnato in concomitanza con la proclamazione degli otto vincitori, è il Premio TIM per il miglior videoclip, assegnato dalla commissione artistica di Area Sanremo TIM.

Quest’anno tra i partner di prestigio, Area Sanremo TIM annovera la Nazionale Italiana Cantanti, progetto di solidarietà unico al mondo che nel 2021 celebrerà i 40 anni di attività e il trentennale della Partita del Cuore.

Il Presidente della Fondazione Orchestra Sinfonica di Sanremo Livio Emanueli dichiara: «Il bilancio è molto positivo, sia per il fatto che siamo riusciti ad ascoltare gli oltre 400 ragazzi, nonostante la situazione contingente, e sia perché la commissione si è detta molto soddisfatta del livello qualitativo dei partecipanti, sicuramente all’altezza dello scorso anno. Aspettiamo comunque i prossimi Dpcm per modulare al meglio le tappe del concorso».

«Se devo soffermarmi su due cose che in questa strana edizione mi hanno colpito, – dice Vittorio De Scalzi, Presidente della Commissione una è la diligenza con la quale, malgrado le difficolta e le normative, hanno avuto gli artisti nel presentarsi alle audizioni. E l’altra è la notevole qualità che ci ha messo decisamente in difficoltà nel dover scegliere fra bravi e bravissimi».

Anche nella fase finale saranno prese tutte le precauzioni necessarie a garantire uno svolgimento delle audizioni in completa sicurezza per concorrenti, commissione, personale interno, tecnici e security. L’accoglienza degli iscritti e le audizioni finali – naturalmente a porte chiuse – avverranno nel rispetto delle norme anti-Covid emanate negli ultimi Decreti della Presidenza del Consiglio.

© 2022 Max Trip

Tema di Anders NorenSu ↑