Tag: DIEGO MORENO

È uscito in digitale il nuovo album di inediti “SINGOLI” di DIEGO MORENO

Da oggi, venerdì 23 ottobre, è disponibile in digital download e su tutte le piattaforme digitali “SINGOLI(Intermezzo/The Orchard), il nuovo album del compositore, cantante e chitarrista argentino (napoletano di adozione) DIEGO MORENO.

Prodotto da Roy Tarrant, Singoli” nasce dall’idea di creare 12 tracce che esplorano tematiche all’apparenza semplici, ma fondamentali quali l’amore, l’empatia, il ricordo e la fantasia. Composto da Diego Lemmi Moreno e Gaia Eleonora Cipollaro con la produzione artistica di Salvio Vassallo, Singolipulsa di sonorità nuove, talvolta metalliche e feroci talvolta acustiche, dolci e passionali, esprimendo anche l’amore verso due paesi e due tradizioni cari all’artista: quella argentine e quella italiana.

«Abbiamo scelto “Singoli” come titolo dell’album perché riassume in una sola parola tutta l’essenza del progetto: 12 singoli, quindi 12 storie, 12 arrangiamenti che nella mia interpretazione trovano il fil rouge. – dice Diego Moreno – Sono 12 brani che mi rappresentano musicalmente con una componente di ecletticità sonora importante».

L’album è stato anticipato dall’uscita dei brani: “Bella Chao”, rivisitazione in lingua spagnola del celebre canto popolare italiano “Bella ciao” che, riconosciuta dalla SIAE come opera unica per testo e sonorità, ha totalizzando su YouTube oltre 40 milioni di visualizzazioni, Bella Che incantaun inno alle bellezze dell’Italia e “Sogno Sofia sul divano” una canzone estiva dal ritmo coinvolgente con un sound reggae che ricorda gli UB40.

Questa la tracklist: “Brivido nella bufera”, “Sogno (Sofia sul divano)”, “Casomai”, “Rosso d’amore”, “Mentre tutto passa”, “Piove (canzone allegra)”, “La corona”, “Da te o verso il mare”, “Bella che incanta”, “Bella Chao”, “Bella Ciao”, “Bella che incanta (Strings Version)”.

Diego Moreno è conosciuto al pubblico per aver dato vita ad un linguaggio musicale originale e coinvolgente che unisce il ritmo latino del Sud America alla magia della musica napoletana, caratteristica emersa soprattutto nel discoTango Scugnizzo(2008) che si è aggiudicato nel 2014 il Premio Masaniello e nel 2020 il Premio Nicolardi. Nel corso della sua carriera ha realizzato numerosi progetti musicali ma anche letterali come “La voce del Tango. Il mio Don Carlos Gardel” (edito oggi in Italia da Stampa Alternativa), un libro/CD sulla vita del più grande cantante di tango di tutti i tempi Carlos Gardel.  Parallelamente alla carriera da solista, Diego Moreno ha collaborato per diversi anni con Fred Bongusto curando gli arrangiamenti di più di 30 dei suoi brani, e ha partecipato alla realizzazione del progetto “Poeta Massimo”, poesie di Massimo Troisi musicate da Enzo Decaro. Nel 2018 ha pubblicato il progetto “Che Bella Idea! Canzoni di BuOngustO”, un viaggio nella melodia italiana d’eccellenza, parte dell’opera di Fred Bongusto, composto da brani che hanno lasciato il segno nell’immaginario collettivo italiano, e non solo, che vanta tra gli ospiti Peppino Di Capri, Fabio Concato, Enzo Gragnaniello, Paolo Fresu, Maria Nazionale, Valentina Stella e Antonio Onorato. Nel 2019 ha girato l’Italia in tour interpretando come baritono i ruoli di Porteño Gorriòn con sueño, Ladròn Antiguo Mayor e El Payadornell’opera di Astor Piazzolla “Maria De Buenos Aires” insieme a Michele Placido, Alina Di Polito e Vincenzo Bocciarielli.

Da oggi in radio e OnLine il video Diego Moreno – Sogno (Sofia sul divano) [VIDEO]

Dopo il successo dei primi due singoli “Bella Chao” e “Bella che incanta”, da oggi sarà in radio e disponibile in digital download e su tutte le piattaforme streaming “SOGNO (Sofia sul divano)” (Intermezzo / The Orchard), terzo singolo tratto dal nuovo album di inediti (in uscita in autunno) del compositore, cantante e chitarrista argentino (napoletano d’adozione) .

SOGNO (Sofia sul divano)”, scritta dallo stesso Diego Moreno insieme alla cantautrice Gaia Eleonora Cipollaro, è una canzone estiva dal ritmo coinvolgente con un sound reggae che ricorda gli UB40 arricchito dal suono di strumenti come il charango e l’ukulele. Il brano invita gli ascoltatori, bisognosi di tornare a vivere dopo il periodo di estrema emergenza sanitaria trascorso, a non smettere mai di credere nei propri sogni. 

«”Sogno” è un atto di spensieratezza romantica! In questo brano mi concedo il “lusso” di sognare – spiega Diego Moreno – con il prezioso aiuto di Gaia Cipollaro, il brano gode di parole “fresche e leggere” che ho interpretato in modo del tutto naturale, con allegria, ironia e con una matura consapevolezza circa il fatto che tutto è un attimo. L’unica intensità è il viaggio per raggiungere i nostri sogni… “sogno baciare la luna, corteggiare la fortuna che poi se ne va”, sogno addirittura Sofia Loren sul divano! Oggi è difficile sognare, fa paura immaginare; tuttavia non c’è cosa più bella che sognare, valicare le montagne dell’impossibile con la fantasia, con la speranza e la fiducia nelle cose belle. “Sogno” è anche, e soprattutto, un invito a vivere e a realizzare i propri sogni, o quantomeno a provarci!».Diego Moreno è conosciuto al pubblico per aver dato vita ad un linguaggio musicale originale e coinvolgente che unisce il ritmo latino del Sud America alla magia della musica napoletana, caratteristica emersa soprattutto nel disco “Tango Scugnizzo” (2008) che si è aggiudicato nel 2014 il Premio Masaniello e nel 2020 il Premio Nicolardi.

Nel corso della sua carriera ha realizzato numerosi progetti musicali ma anche letterali come “La voce del Tango. Il mio Don Carlos Gardel” (edito oggi in Italia da Stampa Alternativa), un libro/CD sulla vita del più grande cantante di tango di tutti i tempi Carlos Gardel. 

Parallelamente alla carriera da solista, Diego Moreno ha collaborato per diversi anni con Fred Bongusto curando gli arrangiamenti di più di 30 dei suoi brani, e ha partecipato alla realizzazione del progetto “Poeta Massimo”, poesie di Massimo Troisi musicate da Enzo Decaro. Nel 2018 ha pubblicato il progetto “Che Bella Idea! Canzoni di BuOngustO”, un viaggio nella melodia italiana d’eccellenza, parte dell’opera di Fred Bongusto, composto da brani che hanno lasciato il segno nell’immaginario collettivo italiano, e non solo, che vanta tra gli ospiti Peppino Di Capri, Fabio Concato, Enzo Gragnaniello, Paolo Fresu, Maria Nazionale, Valentina Stella e Antonio Onorato. Nel 2019 Diego Moreno ha girato l’Italia in tour interpretando come baritono i ruoli di Porteño Gorriòn con sueño, Ladròn Antiguo Mayor e El Payador nell’opera di Astor Piazzolla “Maria De Buenos Aires” insieme a Michele Placido, Alina Di Polito e Vincenzo Bocciarielli. 

Il 3 aprile 2020 ha pubblicato il brano Bella Chao, versione rivisitata in lingua spagnola del celebre canto popolare “Bella Ciao”, primo singolo estratto dal suo prossimo album di inediti in uscita in autunno, che in questo momento di emergenza sanitaria l’artista ha voluto dedicare «ai nostri “nuovi partigiani”: dottori, infermieri e lavoratori hanno scelto di combattere in prima linea contro un virus invasore».  La versione di Diego Moreno è stata voluta anche da Gad Lerner per il programma online da lui condotto organizzato da Repubblica per il 25 aprile. A maggio è uscito il secondo singolo, dal titolo “Bella Che Incanta”, una poetica dichiarazione d’amore all’Italia da parte dell’artista di origine argentina, trasferitosi ormai da molti anni.

Diego Moreno dal 26 GIUGNO IN RADIO E IN DIGITALE Sogno (Sofia sul divano)

Dopo il successo dei primi due singoli “Bella Chao” e “Bella che incanta”, dal 26 giugno sarà in radio e disponibile in digital download e su tutte le piattaforme streaming “SOGNO (Sofia sul divano)” (Intermezzo / The Orchard), terzo singolo tratto dal nuovo album di inediti (in uscita in autunno) del compositore, cantante e chitarrista argentino (napoletano d’adozione) .

SOGNO (Sofia sul divano)”, scritta dallo stesso Diego Moreno insieme alla cantautrice Gaia Eleonora Cipollaro, è una canzone estiva dal ritmo coinvolgente con un sound reggae che ricorda gli UB40 arricchito dal suono di strumenti come il charango e l’ukulele. Il brano invita gli ascoltatori, bisognosi di tornare a vivere dopo il periodo di estrema emergenza sanitaria trascorso, a non smettere mai di credere nei propri sogni.

«”Sogno” è un atto di spensieratezza romantica! In questo brano mi concedo il “lusso” di sognare – spiega Diego Moreno – con il prezioso aiuto di Gaia Cipollaro, il brano gode di parole “fresche e leggere” che ho interpretato in modo del tutto naturale, con allegria, ironia e con una matura consapevolezza circa il fatto che tutto è un attimo. L’unica intensità è il viaggio per raggiungere i nostri sogni… “sogno baciare la luna, corteggiare la fortuna che poi se ne va”, sogno addirittura Sofia Loren sul divano! Oggi è difficile sognare, fa paura immaginare; tuttavia non c’è cosa più bella che sognare, valicare le montagne dell’impossibile con la fantasia, con la speranza e la fiducia nelle cose belle. “Sogno” è anche, e soprattutto, un invito a vivere e a realizzare i propri sogni, o quantomeno a provarci!».

Diego Moreno è conosciuto al pubblico per aver dato vita ad un linguaggio musicale originale e coinvolgente che unisce il ritmo latino del Sud America alla magia della musica napoletana, caratteristica emersa soprattutto nel discoTango Scugnizzo(2008) che si è aggiudicato nel 2014 il Premio Masaniello e nel 2020 il Premio Nicolardi.

Nel corso della sua carriera ha realizzato numerosi progetti musicali ma anche letterali come “La voce del Tango. Il mio Don Carlos Gardel” (edito oggi in Italia da Stampa Alternativa), un libro/CD sulla vita del più grande cantante di tango di tutti i tempi Carlos Gardel.

Parallelamente alla carriera da solista, Diego Moreno ha collaborato per diversi anni con Fred Bongusto curando gli arrangiamenti di più di 30 dei suoi brani, e ha partecipato alla realizzazione del progetto “Poeta Massimo”, poesie di Massimo Troisi musicate da Enzo Decaro. Nel 2018 ha pubblicato il progetto “Che Bella Idea! Canzoni di BuOngustO”, un viaggio nella melodia italiana d’eccellenza, parte dell’opera di Fred Bongusto, composto da brani che hanno lasciato il segno nell’immaginario collettivo italiano, e non solo, che vanta tra gli ospiti Peppino Di Capri, Fabio Concato, Enzo Gragnaniello, Paolo Fresu, Maria Nazionale, Valentina Stella e Antonio Onorato. Nel 2019 Diego Moreno ha girato l’Italia in tour interpretando come baritono i ruoli di Porteño Gorriòn con sueño, Ladròn Antiguo Mayor e El Payador nell’opera di Astor Piazzolla “Maria De Buenos Aires” insieme a Michele Placido, Alina Di Polito e Vincenzo Bocciarielli. Il 3 aprile 2020 ha pubblicato il brano Bella Chao, versione rivisitata in lingua spagnola del celebre canto popolare “Bella Ciao”, primo singolo estratto dal suo prossimo album di inediti in uscita in autunno, che in questo momento di emergenza sanitaria l’artista ha voluto dedicare «ai nostri “nuovi partigiani”: dottori, infermieri e lavoratori hanno scelto di combattere in prima linea contro un virus invasore».  La versione di Diego Moreno è stata voluta anche da Gad Lerner per il programma online da lui condotto organizzato da Repubblica per il 25 aprile. A maggio è uscito il secondo singolo, dal titolo “Bella Che Incanta”, una poetica dichiarazione d’amore all’Italia da parte dell’artista di origine argentina, trasferitosi ormai da molti anni.

Oggi esce “BELLA CHE INCANTA”, singolo tratto dal nuovo album dell’artista argentino DIEGO MORENO

Da oggi, venerdì 22 maggio, è disponibile in digital download e su tutte le piattaforme streaming “BELLA CHE INCANTA” (Intermezzo / The Orchard), secondo singolo tratto dal nuovo album di inediti in uscita in autunno del compositore, cantante e chitarrista argentino (napoletano d’adozione) DIEGO MORENO!

Bella Che incanta” (https://orcd.co/diegomoreno-bellacheincanta), scritta dallo stesso Diego Moreno insieme alla cantautrice Gaia Cipollaro, rappresenta un inno alle bellezze dell’Italia. Una poetica dichiarazione d’amore al nostro Paese dell’artista di origine argentina, trasferitosi ormai da molti anni in Italia. 

Il brano, produzione esecutiva di Roy Tarrant, si caratterizza per un sound armonico impreziosito da un particolare arrangiamento che tende ad una sonorità quasi sinfonica, tra il pop e il classico. L’arrangiamento del singolo è stato curato da Martìn “Tincho” Cabello.

Sempre da oggi, è online su YouTube il video di “Bella che Incanta”, regia di Davide Aronica.  Protagonista del videoclip è lo stesso Diego Moreno che, dall’immagine quasi ipnotica di un quadro dall’intenso colore blu del mare per poi spostarsi alla propria finestra, viaggia con l’immaginazione lungo le bellezze del nostro Paese, che ormai fanno parte della vita dell’artista. Una serie di immagini che ritraggono alcuni dei posti più belli e suggestivi di Italia, iniziano infatti a scorrere lentamente sullo schermo accompagnate dalle sentite ed emozionanti parole del cantautore.

Diego Moreno è conosciuto al pubblico per aver dato vita ad un linguaggio musicale originale e coinvolgente che unisce il ritmo latino del Sud America alla magia della musica napoletana, caratteristica emersa soprattutto nel disco “Tango Scugnizzo” (2008) che si è aggiudicato nel 2014 il Premio Masaniello e nel 2020 il Premio Nicolardi.

Nel corso della sua carriera ha realizzato numerosi progetti musicali ma anche letterali come “La voce del Tango. Il mio Don Carlos Gardel” (edito oggi in Italia da Stampa Alternativa), un libro/CD sulla vita del più grande cantante di tango di tutti i tempi Carlos Gardel. 

Parallelamente alla carriera da solista, Diego Moreno ha collaborato per diversi anni con Fred Bongusto curando gli arrangiamenti di più di 30 dei suoi brani, e ha partecipato alla realizzazione del progetto “Poeta Massimo”, poesie di Massimo Troisi musicate da Enzo Decaro. Nel 2018 ha pubblicato il progetto “Che Bella Idea! Canzoni di BuOngustO”, un viaggio nella melodia italiana d’eccellenza, parte dell’opera di Fred Bongusto, composto da brani che hanno lasciato il segno nell’immaginario collettivo italiano, e non solo, che vanta tra gli ospiti Peppino Di Capri, Fabio Concato, Enzo Gragnaniello, Paolo Fresu, Maria Nazionale, Valentina Stella e Antonio Onorato. Nel 2019 Diego Moreno ha girato l’Italia in tour interpretando come baritono i ruoli di Porteño Gorriòn con sueño, Ladròn Antiguo Mayor e El Payador nell’opera di Astor Piazzolla “Maria De Buenos Aires” insieme aMichele Placido, Alina Di Polito e Vincenzo Bocciarielli. 

Il 3 aprile 2020 ha pubblicato il brano Bella Chao, versione rivisitata in lingua spagnola del celebre canto popolare “Bella Ciao”, primo singolo estratto dal suo prossimo album di inediti in uscita in autunno che, in questo momento di emergenza sanitaria, l’artista ha voluto dedicare «ai nostri “nuovi partigiani”: dottori, infermieri e lavoratori hanno scelto di combattere in prima linea contro un virus invasore».  La versione di Diego Moreno è stata voluta anche da Gad Lerner per il programma online da lui condotto organizzato da Repubblica per festeggiare il 25 aprile.

© 2020 Max Trip

Tema di Anders NorenSu ↑