Tag: Artist First (Pagina 1 di 2)

DE SFROOS: si aggiungono 5 nuovi appuntamenti per presentare live la ripubblicazione di “MANICOMI”

Si aggiungono 5 nuovi appuntamenti per presentare live la ripubblicazione di “MANICOMI” (MyNina / Artist First), primo storico album dei DE SFROOS già disponibile nei negozi tradizionali in formato CD e deluxe/limited edition (doppio vinile + CD) e su tutte le piattaforme streaming e in digital download (https://desfroos.lnk.to/Manicomi_Pre).

Per le presentazioni la band si pone come obiettivo quello di instaurare un profondo dialogo con il pubblico raccontando la storia dei De Sfroos, il loro ritorno sul palco e condividendo aneddoti curiosi e divertenti che hanno caratterizzato il loro tragitto e i brani che compongono “Manicomi”.  Durante questi appuntamenti la band eseguirà dal vivo alcuni brani tratti dal disco e incontrerà i fan nel completo rispetto delle norme vigenti.  

Di seguito le date delle presentazioni:

venerdì 16 ottobre  VIGEVANO (PV)Teatro Cagnoni, ore 17.45 –  ingresso libero previa prenotazione obbligatoria inviando una email al seguente indirizzo info@promoterpv.it;

giovedì 22 ottobre VARESE, Salone Estense, doppio appuntamento ore 18.00 e ore 21.00 – ingresso libero previa prenotazione obbligatoria ai seguenti link: http://bitly.ws/9XHM e http://bitly.ws/9XHS;

mercoledì 28 ottobre  MILANO, Spirit de Milanore 22.30 per Rock Files Live! di LifeGate Radio, a cura di Ezio Guaitamacchi – ingresso libero previa prenotazione obbligatoria sul sito di Rock Files a partire dal 15 ottobre;

venerdì 6 novembre FIDENZA (PR), Teatro Magnani, ore 21.00 per Mangiamusica – Limited Edition – ingresso libero previa prenotazione obbligatoria inviando una email al seguente indirizzo teatromagnani@ater.emr.it a partire dal 27 ottobre;

sabato 7 novembre TIRANO (SO), Teatro Mignon, ore 21.00 – ingresso libero previa prenotazione obbligatoria inviando una email al seguente indirizzo info@mynina.live (in collaborazione con Plozza Wine Group).

“Manicomi” contiene 15 brani rimasterizzati, presso gli studi della RSI Radiotelevisione svizzera, che ci faranno rivivere dopo 25 anni le storie dei celebri personaggi come Anna, Lo Sconcio, Zia Luisa, Nonu Aspis e tanti altri…

Immagini e storie di figure, in parte realistiche e in parte cinematografiche, che offrono ancora oggi importanti spunti di riflessione su delicate tematiche, quali ad esempio il trascorrere del tempo, la guerra, il disagio psichico, la rivalsa dei diversi, la vendetta degli screditati.

Nelle canzoni che compongono il disco emerge quello che era lo stile tipico dei De Sfroos, che si contraddistinguevano anche per l’uso naturale del dialetto come grande stimolo antropologico ed emotivo, per molti considerato invece come una sfida coraggiosa o una limitazione. L’obiettivo era far parlare più DEL DIALETTO che IN DIALETTO.

Il disco è dedicato a Marcu De La Guasta (Marco Pollini), uno degli storici componenti della band venuto a mancare nel 2017.

Oggi i De Sfroos sono: Davide Van De Sfroos (Davide Bernasconi), Alessandro Frode (Alessandro Giana), Didi Murahia (Arturo Bellotti) e Lorenzo Mc. Inagranda (Lorenzo Livraghi).

È disponibile la ripubblicazione di “MANICOMI”, primo album dei DE SFROOS, in occasione del suo 25° anniversario

È uscita la ripubblicazione di “MANICOMI” (MyNina / Artist First), primo storico album dei DE SFROOS, in occasione del suo 25° anniversario.

Manicomi” è disponibile in formato CD e deluxe/limited edition (doppio vinile + CD) nei negozi tradizionali, oltre che su tutte le piattaforme streaming e in digital download (https://desfroos.lnk.to/Manicomi_Pre). Il cofanetto deluxe/limited edition è disponibile anche in versione autografato su https://musicfirst.it/750-de-sfroos-manicomi.

Proseguono gli appuntamenti della band per presentare live alcuni brani tratti dal disco e incontrare i fan nel completo rispetto delle norme vigenti.  

Di seguito le prossime date: mercoledì 30 settembre MILANORide Milano, ore 21.30 – ingresso libero previa prenotazione su https://link.dice.fm/nJq1mKxHS9domenica 4 ottobre LECCO, Teatro Invito, doppio appuntamento ore 15.00 e ore 18.00 – ingresso libero previa prenotazione inviando una email al seguente indirizzo discoshoplecco@gmail.com (per l’accesso all’evento, a cura di Discoshop, verrà data precedenza a chi ha già acquistato il disco in negozio e a seguire l’ingresso sarà libero fino ad esaurimento posti)

“Manicomi” contiene 15 brani rimasterizzati, presso gli studi della RSI Radiotelevisione svizzera, che ci faranno rivivere le storie dei celebri personaggi come Anna, Lo Sconcio, Zia Luisa, Nonu Aspis e tanti altri…

Immagini e storie di figure, in parte realistiche e in parte cinematografiche, che offrono ancora oggi importanti spunti di riflessione su delicate tematiche, quali ad esempio il trascorrere del tempo, la guerra, il disagio psichico, la rivalsa dei diversi, la vendetta degli screditati.

Nelle canzoni che compongono il disco emerge quello che era lo stile tipico dei De Sfroos, che si contraddistinguevano anche per l’uso naturale del dialetto come grande stimolo antropologico ed emotivo, per molti considerato invece come una sfida coraggiosa o una limitazione. L’obiettivo era far parlare più DEL DIALETTO che IN DIALETTO.

Il disco è dedicato a Marcu De La Guasta (Marco Pollini), uno degli storici componenti della band venuto a mancare nel 2017.

Oggi i De Sfroos sono: Davide Van De Sfroos (Davide Bernasconi), Alessandro Frode (Alessandro Giana), Didi Murahia (Arturo Bellotti) e Lorenzo Mc. Inagranda (Lorenzo Livraghi).

In radio, streaming e digital download “CHAGALL”, il nuovo singolo di SILVIA SALEMI

Da venerdì 25 settembre, è in radio e disponibile sulle piattaforme streaming e in digital download “CHAGALL” (etichetta Dischi Dei Sognatori / distribuzione Artist First), il nuovo singolo di SILVIA SALEMI. Inoltre, sempre da oggi è online il video del brano

CHAGALL”, prodotto da Francesco Tosoni e composto da Silvia Salemi insieme a Giacomo Eva e Marco Rettani, è un brano soft-rock che racconta l’incontro di due anime che guardano il cielo e ne riconoscono l’immensità, e analizza il precario equilibrio di una relazione che fa paura, ma che alla fine trova la giusta strada per esprimersi e per avere il coraggio di esistere.

«Ho scelto di intitolare il mio nuovo singolo “Chagall” per omaggiare uno dei miei pittori preferiti che, attraverso le sue tinte semplici e dirette, riesce tutt’ora a regalare a chi ammira le sue opere delle emozioni incredibilmente forti, senza il bisogno di ricorrere alla forma o al tratto del pennello» dichiara Silvia Salemi.

In merito al brano, il coautore Giacomo Eva afferma «Un inno alla semplicità, che non va confusa con la banalità. Arrivare ad una precisa profondità di colore richiede una ricerca complessa, così come è complessa una storia d’amore con le sue mille sfumature».

Il videoclip, per la regia di Angelo Cascione, è stato girato tra il Parco Naturale Regionale Porto Selvaggio a Nardò (LE), spazio gentilmente concesso dall’ente di gestione del Parco Naturale Regionale “Porto Selvaggio e Palude del Capitano”, e la Villa Neviera a Cellino San Marco (BR), per cui si ringraziano le Cantine Due Palme.

«La Puglia mi è immediatamente entrata nel cuore per i suoi paesaggi così selvaggi ma al tempo stesso così pieni di bellezza e di storia. – dice Silvia Salemi – La scelta di ambientare il video in Puglia è stata dettata dalle sensazioni suscitate dai suoi meravigliosi paesaggi naturali, in cui il mare si fonde con la terra, proprio come accade alle due anime di cui canto in “Chagall”».

Silvia Salemi è una cantautrice, conduttrice televisiva e radiofonica e scrittrice italiana. Nel 1995 vince il Festival di Castrocaro con il brano “Con questo sentimento” e da quel momento non si ferma più, partecipando, prima nella sezioneNuove Proposte e poi da Big, a quattro edizioni del Festival di Sanremo e al Festivalbar del 1998. Alla carriera di cantautrice affianca un percorso da conduttrice televisiva e, dal 2004, intraprende un percorso da conduttrice radiofonica su Rai Radio 2. Dopo una pausa dalla musica, torna sulle scene discografiche nel 2017 e contemporaneamente pubblica il suo primo romanzo autobiografico, “La voce nel cassetto”. Nel 2019 è a teatro con Giuseppe Zenocon “Non si uccidono così anche i cavalli” e partecipa ad “Ora o mai più”, la trasmissione di Rai 1 condotta da Amadeus dove presenta il suo ultimo singolo “Era Digitale”.

Fuori ovunque “LONTANO DA TE”, il nuovo singolo di MARYNA, cantautrice e creator da 5 milioni di follower

È disponibile da oggi, venerdì 17 luglio, su tutte le piattaforme digitali, al seguente link, “LONTANO DA TE” (distribuzione Artist First), il nuovo singolo della webstar, cantautrice e perfomer italo – spagnola MARYNAhttps://maryna.lnk.to/LontanoDaTe

Seguitissima sul web con oltre 5 milioni di follower totali, Maryna è un’artista a 360°: cantante, attrice e ballerina, scrive e compone le proprie canzoni in maniera indipendente e già col precedente singolo, “Cumbia Love”, ha raggiunto oltre 300 mila stream e quasi 2 milioni di views su YouTube, entrando in Top trend su Youtube, Top challenge 2019 su Tiktok e in Top 50 Viral – Italia su Spotify.

Cantato in italiano e spagnolo, “Lontano da te” è un brano irresistibile, scritto da Maryna e Adel Al Kassem e composto dalla stessa Maryna, che rappresenta un perfetto punto di incontro tra la melodia italiana e i sound tipici legati al mondo latino e reggaeton. L’unione tra queste sonorità travolgenti rende la cantautrice un’artista unica all’interno del panorama musicale.

«”Lontano da te” racconta la voglia di rincontrarsi e di viversi, rompendo le distanze e le barriere del tempo e dello spazio – racconta Maryna – Note calde come l’estate accompagnano un brano tutto da ballare e da cantare». L’artista ha raccontato alla sua community la nascita del brano, con un video pubblicato sul suo canale ufficiale YouTube, che in poco tempo è entrato nei primi 20 video in tendenza sulla piattaforma

Le foto di Maryna sono state realizzate da Cosimo Buccolieri, il make-up è a cura di Michele Magnani per MAC Cosmetics.

Marina Valdemoro Maino, in arte Maryna è una delle web personalities più apprezzate d’Italia con oltre 5 milioni di follower. Appassionata sin da piccola di musica, cinema e moda, dopo aver conseguito la laurea in Comunicazione, Media e Pubblicità con una tesi in Storia del cinema italiano, ha iniziato, quasi per gioco, a pubblicare su Facebook video comici sul mondo delle ragazze e delle sue cover musicali, totalizzando in poco tempo milioni di visualizzazioni. L’enorme successo riscosso spinge Maryna a realizzare sempre più video parodie, musicali e sketch comici, in cui analizza, dal punto di vista femminile, diversi aspetti della vita, come relazioni amorose, scuola, lavoro e social network. Nel 2016 approda su YouTube, la piattaforma che le consente di esprimere al meglio le sue doti artistiche e recitative e le permette di alternare contenuti più ironici a quelli più seri: il suo video intitolato “Stop alla violenza sulle donne”, per esempio, è tra i più riprodotti nelle scuole italiane con oltre 10 milioni di visualizzazioni. Il canale cresce sempre giorno dopo giorno, fino a raggiungere 1 milione di iscritti nel 2019Ad agosto dello scorso anno, Maryna pubblica anche il suo primo singolo, cantato interamente in spagnolo, Cumbia Love”, che riscuote un ottimo successo sul web e nelle classifiche streaming.È autrice anche di un romanzo best seller, edito da Mondadori, Cuore corazzaÈ stata anche Ambassador di Vanity Fair e di Disney per Sanremo 2020, tra i top 5 youtuber e Tiktoker d’Italia.

“AMORE E AMUCHINA”, il singolo d’esordio di PIEROZZI, chitarrista e fondatore dei Dear Jack

È online il video ufficiale di “AMORE E AMUCHINA (distribuzione Artist First), il singolo di debutto di PIEROZZI, chitarrista e fondatore dei Dear Jack, con cui ha ottenuto diversi dischi di platino

Il brano, pubblicato qualche settimana fa, è disponibile su tutte le piattaforme digitali al seguente link:https://pierozzi.lnk.to/AmoreeAmuchina.

Scritto e composto dallo stesso Pierozzi, in collaborazione con Alessio Bernabei, e anticipato da un video pubblicato sui social, “AMORE E AMUCHINA”, è un brano pop che descrive ironicamente i sentimenti ai tempi della quarantena tra giornate in casa, appuntamenti al supermercato e…Amuchina.

Il videoclip è stato girato da Alessandro Passamonti, sulla spiaggia di Marina Velka, vicino Tarquina (VT), e ha visto anche la partecipazione, dietro le quinte, della mamma di Pierozzi. Un videoclip semplice e spontaneo, proprio come il brano.

«Il video di “Amore e Amuchina” è stato girato in spiaggia al tramonto ed è stato tutto improvvisato sul momento – racconta Pierozzi – Mare musica e amore, le uniche armi per combattere la malinconia e la solitudine, che sono stati i protagonisti di questo atipico periodo di reclusione. Dedico tutto alla mia fidanzata…che è stata la musa ispiratrice della canzone».

Francesco Pierozzi, in arte Pierozzi, nasce a Tarquinia (VT) nel 1992. Suona la chitarra elettrica dall’età di 14 anni da autodidatta e le sue principali fonti di ispirazione sono Green Day, Sum 41, Blink 182, Iron Maiden. Il suo approccio alla musica è da sempre spontaneo e diretto. Nel 2011 fonda, con Alessio Bernabei, i Dear Jack e nel 2013 la band entra a far parte di Amici di Maria De Filippi, risultando il primo gruppo a far parte del talent show. Si classificano secondi e vincono il Premio della critica giornalistica. L’album “Domani è un altro film (prima parte)” raggiunge il doppio disco di platino e dopo un tour sold out, nel 2015 arriva la partecipazione al Festival di Sanremo con “Il mondo esplode tranne noi” e la pubblicazione del secondo disco “Domani è un altro film (seconda parte)”.

La band si esibisce in quell’anno al Teatro Antico di Taormina e all’Arena di Verona. Nel 2016 arriva la seconda partecipazione al Festival di Sanremo con “Mezzo respiro”. Dopo la pubblicazione dell’album “Non è un caso se l’amore è complicato”, nel 2019 esce il singolo “Caramelle”, in collaborazione con Pierdavide Carone, un inno alla lotta contro la pedofilia, che non viene ammesso al Festival di Sanremo ma che riscuote un grande successo in radio e sul web. In attesa dei nuovi progetti con i Dear Jack, Pierozzi inizia quest’anno il suo percorso da solista.

« Articoli meno recenti

© 2020 Max Trip

Tema di Anders NorenSu ↑