I fans Italiani di Beck possono tirare un sospiro di sollievo: i tre concerti che quest’estate dovevano segnare il ritorno in Italia dell’Artista Californiano dopo 15 anni non verranno cancellati ma sono stati riprogrammati al 2021.

Beck sarà in Italia nell’ultimo weekend di Giugno 2021 per esibirsi in 3 location incredibilmente suggestive: il Vittoriale di Gardone Riviera, la Cavea Auditorium a Roma e Piazza Napoleone per il Lucca Summer Festival.

I biglietti già in possesso ai fans rimarranno validi per il 2021, per gli altri c’è ancora la possibilità di acquistarli sul circuito Ticketone a partire da oggi.

Maggiori informazioni sono consultabili su www.luccasummerfestival.it e www.ticketone.it

Beck ha fatto uscire il suo album numero 14, appropriatamente intitolato Hyperspace, dando il via ad un’altra serie di ottime critiche

• “raggiunge al grandezza tramite polvere di stelle….non c’è un solo momento noioso nell’intero album” Associated Press

• “lussureggiante, groovy…il suo miglior album da un decennio” – People

• “Una oscura, celestiale fantasia pop…un viaggio rivelatore dentro se stesso…come il Major Tom di David Bowie prende contatto da una orbita lontana” – Rolling Stone

• “Beck è tornato e cambia forma ancora una volta…oggi a quasi 30 anni dall’inizio e con 14 album in carriera, Beck è raramente stato meglio di quello che è in Hyperspace, un disco che punta in alto con una produzione coraggiosa e una narrazione che rimane radicata nella risonanza emotiva”- Usa Today

• “Questa è la cosa migliore, più sincera e più avventurosa che Beck abbia fatto da Morning Phase ma con un tocco molto più leggero nel mood e nella musicalità”- Variety

• “uno degli album più consistenti della carriera di Beck a anche il suo miglior disco da più di un decennio” – Wall Street Journal

Svelando nuove dimensioni nel suo sound, lo spettro futuristico di Hyperspace è il risultato di uno degli album di Beck più collaborativi di sempre. Sette delle undici tracce dell’album, incluso il singolo “Uneventful Days”e la già uscita “Saw Lightning”sono scritte e prodotte insieme a Pharrell Williams. Per quanto riguarda gli altri brani, “Die Waiting” vede la collaborazione di Cole M.G.N e i cori di Sky Ferreira. “See Through”è scritta e prodotta insieme a Greg Kurstin e “Star” è scritta e prodotta insieme a Paul Epworth mentre “Hyperspace”e “Stratosphere”vedono come special guest rispettivamente Terrell Hines e Chris Martin. Sono presenti nel disco anche i collaboratori di lungo termine di Beck Jason Falkner, Smokey Hormel e Roger Manning Jr.