4 consigli per non uccidere la batteria dello smartphone

4 consigli per non uccidere la batteria dello smartphone

675 200 admin

# Non ricaricare durante la notte

La carica al 100% non è il modo migliore per ottimizzare la batteria del telefono. Si consiglia di tenerlo tra il 30 e l’80% per tutto il giorno e optare per ricariche più brevi e frequenti nel corso della giornata.

La cosa peggiore che si può fare? Ricaricarlo durante la notte per 8 o più ore di fila.

# Meglio nasconderlo dal sole

Le batterie odiano le calde temperature. Anche se siete ossessionati dal vostro smartphone, non lasciatelo sotto il sole mentre sorseggiate il vostro cocktail.

Vale anche per le temperature più fredde. La “comfort zone” è tra lo 0ºC e i 35°C.

# “Spoglia” il telefono prima di ricaricarlo

La tua custodia potrebbe fare più male che bene. Durante la ricarica, la cover potrebbe intrappolare il calore e surriscaldare la batteria. Meglio evitarla!

# Non caricare lo smartphone da un computer

Come probabilmente avrete notato, si carica molto più lentamente. Inoltre, è anche dannoso per la batteria. Le tensioni di una porta USB variano spesso e potrebbero influenzare la durata della batteria oltre a generare maggior calore. E’ molto meglio il caricabatterie originale e collegato ad una presa elettrica.

Questi semplici accorgimenti renderanno il vostro smartphone più longevo!